1° centenario della Società Italiana di Radiologia Medica

Ottocento radiologi e le loro famiglie parteciperanno mercoledì all'Udienza generale del Papa

Roma, (Zenit.org) | 551 hits

La Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM – www.sirm.org), che raccoglie circa diecimila radiologi italiani, festeggia il primo centenario della sua Fondazione.

Sorta a Milano nel 1913, la SIRM ha promosso la crescita professionale e scientifica dei Radiologi che ha consentito alla radiologia italiana e di essere all’avanguardia nel mondo esprimendo figure scientifiche ed accademiche universalmente riconosciute, quali Perussia, Vallebona, Ratti e Turano e molti altri.

Due i momenti importanti della celebrazione romana del Centenario:

Ottocento radiologi e le loro famiglie parteciperanno all’udienza in San Pietro e renderanno omaggio a Papa Francesco (ore 10.30).

A palazzo Corsini, sede dell’Accademia, alle ore 17.00, i soci della Sirm ascolteranno il saluto del presidente dei Lincei Prof Lamberto Maffei, che conferirà il premio internazionale della Fondazione Conrad Röntgen ai proff. Giampaolo Biti, ordinario di Radioterapia Oncologica a Firenze, e Angela Santoni, biologa, come riconoscimento alla loro  attività scientifica ed accademica.

Organizzatore e referente delle cerimonie celebrative è il prof Tommaso Pirronti, direttore dell’UOC di Radiologia dell’Università Cattolica di Roma (tpirronti@gmail.com).