150 video per "La vita è buona..."

Ancora un traguardo per la Campagna giovanile del Copercom nel web

Roma, (Zenit.org) | 321 hits

Piccoli video, grandi valori. Con il videomessaggio di Jacopo, 21 anni da Colleferro, la campagna del Copercom “La vita è buona…” ha raggiunto i 150 video lanciati in rete dai ragazzi e dalle ragazze italiane che raccontano cos’è per loro la vita buona, il buono della loro vita.

La campagna, partita il 4 ottobre del 2012, veleggia in rete verso le 19mila visualizzazioni. Poche? Tante? Difficile dirlo. Ma è sicuro che partendo da Maria per arrivare a Jacopo, passando per Paola e Michele, Anna e Giovanna, Raffaele e Marco, è stato ricostruito un mosaico dell’Italia che ama la vita buona. Il ringraziamento va quindi a ciascuno di questi ragazzi, perché si sono messi in gioco, hanno deciso di mettere a nudo i propri sogni e di testimoniare i propri valori.

Tanti altri giovani hanno inviato i loro video. Il Copercom li centellina per dare tempo a tutti di vederli nel Canale YouTube e magari rilanciarli attraverso Facebook e Twitter. Un grazie va anche alle Associazioni del Copercom che invitano ai loro appuntamenti per dare la possibilità ai videomaker di incontrare i giovani e registrare i video. Non si sa quando questa avventura finirà, ma quello che finora ha dato è già un grande risultato: dimostrare che i giovani italiani sono belli, bravi, generosi e intelligenti. E moltissimi sono pure cattolici e condividono il senso profondo della vita buona del Vangelo.