18 e 19 gennaio: il centenario della Casa di Dante in Roma

Da domani, due giorni di iniziative per celebrare la ricorrenza con il cardinale Ravasi ed altri ospiti

Roma, (Zenit.org) Redazione | 283 hits

Domani mattina, sabato 18 gennaio, alla presenza del cardinale Ravasi presidente della Casa di Dante in Roma, nella storica sede di Piazza Sonnino, si avvierà la due giorni di iniziative per celebrare il primo centenario di attività. Alle ore 10, oltre a Ravasi interverranno Enrico Malato, vicepresidente dell’Associazione, ed il consigliere Andrea Mazzucchi.

La mattinata proseguirà, a partire dalle ore 11, con la presentazione del primo volume dell’opera “Lectura Dantis Romana, Cento canti per cento anni” della Salerno Editrice, curata da Enrico Malato e Andrea Mazzocchi, e sulla quale rifletteranno i docenti universitari di letteratura Guido Baldassarri e Tiziano Zanato.

L’opera è composta da tre volumi dedicati rispettivamente alle letture più significative dei canti dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso che si sono susseguite in questo secolo di iniziative. Poi, oltre ad ascoltare le letture di testi danteschi per opera di Mariateresa Martusciello, già nota ai frequentatori della Casa di Dante per aver recitato i canti della Divina Commedia nel corso della notte dei musei del maggio 2009, sarà possibile visitare la mostra di edizioni dantesche.

Il giorno successivo, domenica 19, alle ore 11, la conferenza del musicologo Quirino Principe su “Dante e la Musica” sarà l’ideale prosecuzione delle lezioni tenute negli ultimi anni sull’arte (Dante e Botticelli), sulla religione (Dante esegeta dei salmi) e sulle scienze (Dante e la matematica), come intermezzo alla consueta cadenza della lettura di un canto dantesco.

Inutile dire che gli organizzatori si attendono, come peraltro ben segnalato nell’invito, una numerosa partecipazione sia per celebrare degnamente l’evento sia per rafforzare l’iniziativa di una associazione che sempre più vive solo dei contributi degli iscritti e simpatizzanti.