3.000 studenti al pellegrinaggio degli universitari nella città di San Francesco

Torna il prossimo 9 novembre il tradizionale appuntamento organizzato dall'Ufficio per la Pastorale universitaria della Diocesi di Roma

Roma, (Zenit.org) Redazione | 265 hits

Oltre 3.000 gli studenti universitari che invaderanno pacificamente Assisi, il prossimo 9 novembre, in occasione dell'XI pellegrinaggio organizzato dall’Ufficio diocesano per la Pastorale Universitaria.

I partecipanti al pellegrinaggio - finalizzato anche all'accoglienza delle matricole - saranno accolti al loro arrivo da padre Germano Marani, che terrà una catechesi sul tema principe dell'evento di quest’anno: «“Si alzò e lo seguì”. Camminare, edificare, confessare con la cultura nelle epriferie esistenziali della città». La frase, tratta dal Vangelo di Matteo, esemplifica la risposta del discepolo alla chiamata del Cristo.

In seguito gli studenti saranno accolti alla celebrazione eucaristica presieduta dal Direttore per l’Ufficio per la Pastorale Universitaria del Vicariato di Roma, monsignor Lorenzo Leuzzi, che, in un comunicato, ha espresso il suo personale augurio agli studenti partecipanti: "L’invito che quest’anno vogliamo fare ai giovani è quello di riscoprire e ripartire nella loro vita dall’esperienza della fede così come fece Matteo alla chiamata del Cristo; 'lo alzò e lo seguì' ci dice il Vangelo. L’incontro con Gesù lo porta a rimettere in gioco tutta la sua vita, e a percorrere nuovi sentieri".

La giornata proseguirà con la visita al Sacro Convento per rendere omaggio a San Francesco, alla Basilica di Santa Chiara, dove riposano le spoglie mortali della santa, e al Convento di San Damiano. In conclusione della giornata, gli studenti si ritroveranno in piazza San Francesco per vivere un momento di spiritualità con una fiaccolata presieduta dal vescovo Enrico Dal Covolo, Rettore della Pontificia Università Lateranense.