3000 ragazzi e bambini delle diocesi d'Italia in Vaticano a pregare per la pace

Il 6 e il 7 settembre, si svolgerà l'incontro "Ti credo! Tutto parla di te" organizzato dalla Azione Cattolica dei Ragazzi (Acr)

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 358 hits

Si apriva l’Anno della Fede e in piazza San Pietro come cinquant’anni fa, l’Azione Cattolica si ritrovava con le fiaccole accese per dire la bellezza di Dio e della Chiesa e la bellezza di camminare insieme. Il 6 e 7 settembre 2013, 3000 bambini e ragazzi dell’Azione Cattolica,accompagnati dai loro educatori, si sono dati appuntamento a Roma per concludere insieme il cammino iniziato con tutta l’Associazione un anno fa.

In questi mesi, i bambini e i ragazzi dell’Acr di tutta Italia hanno avuto modo di riflettere sul dono della gioia piena che l’incontro con il Signore offre ad ognuno, sulla bellezza di poter condividere questa gioia con gli altri, sull’importanza di raccontare a tutti l’incontro con Gesù. Con questo spirito tutte le regioni d’Italia, in diverso modo, hanno vissuto le feste conclusive di questo percorso, all’interno delle quali sono stati scelti alcuni acierrini per ogni diocesi da inviare a Roma come rappresentanti di tutta l’Acr di quella parte della penisola (4 o 5 per ciascuna delle circa 200 diocesi d’Italia). Con loro saranno presenti nella capitale anche alcuni bambini del Forum Internazionale dell’Azione Cattolica (provenienti da Argentina, Burundi, Romania, Spagna e Terra Santa) e più di 2000 acierrini delle diocesi del Lazio.

L’incontro “Ti credo! Tutto parla di te” inizierà venerdì 6 settembre con il pellegrinaggio sulla tomba di Pietro e qui con la professione di fede, guidati nella preghiera dal card. Angelo Comastri, vicario generale papa Francesco per la Città del Vaticano.

Il giorno seguente, sabato 7 settembre, i ragazzi inizieranno la lunga maratona di preghiera voluta da papa Francesco per la pace in Siria, in Medio Oriente, e nel mondo intero. Il Santo Padre ha voluto rimarcare che questo giorno di digiuno e di preghiera è “per tutta la Chiesa” e l’Azione cattolica darà così modo anche ai piccoli secondo i loro modi e tempi di dare un proprio contributo.

Inoltre, sabato mattina, presso la Grotta di Lourdes all’interno dei Giardini Vaticani, i ragazzi e i bambini dell’Acr incontreranno e dialogheranno sul tema della fede e sull’eredità del Concilio Vaticano II  con il card. Agostino Vallini, vicario generale di papa Francesco per la diocesi di Roma; mons. Domenico Sigalini, assistente generale dell’Azione Cattolica; Franco Miano, presidente nazionale dell’Ac; Anna Teresa Borrelli, responsabile nazionale dell’Acr, don Dino Pirri, assistente centrale dell’Acr. Nel pomeriggio di sabato 7, tutti a Castel Sant’Angelo dove l’Acr animerà lo spazio di giochi, musica e testimonianze per mostrare anche alla città di Roma la Chiesa bella del Concilio.