38 nuovi sacerdoti dell’Opus Dei

| 870 hits

ROMA, lunedì, 28 maggio 2007 (ZENIT.org).- 38 fedeli dell’Opus Dei hanno ricevuto questo sabato pomeriggio l’ordinazione sacerdotale a Roma.



Il Vescovo ordinante, monsignor Javier Echevarría, Prelato dell’Opus Dei, ha ricordato loro nell’omelia che saranno strumento dello Spirito Santo “per illuminare le anime e dare risposta alle domande che spesso angosciano il cuore di tante persone”.

Circa 1.500 persone hanno accompagnato i nuovi sacerdoti durante la cerimonia di ordinazione, che ha avuto luogo nella basilica romana di Sant’Eugenio.

I nuovi sacerdoti provengono da Irlanda, Olanda, Stati Uniti, Australia, Germania, Spagna, Colombia, Italia, Filippine, Messico, Venezuela, Cile, Francia, Repubblica Democratica del Congo, Brasile, Argentina, Kenya e Guatemala.

Monsignor Echevarría ha quindi offerto ai neosacerdoti questo consiglio tratto da San Josemaría Escrivá: “Noi sacerdoti dobbiamo solo parlare di Dio. Non parleremo di politica, né di sociologia, né di questioni estranee al compito sacerdotale. E così faremo amare la Santa Chiesa e il Romano Pontefice”.