A 15 anni inventa sensore per diagnosi tumori e vince il Premio Sciacca

Si tratta di Jack Andraka, studente liceale del Maryland (Usa)

Roma, (Zenit.org) | 342 hits

A soli quindici anni ha ideato un sensore a basso costo che consente la diagnosi rapida e precoce del cancro al pancreas, alle ovaie e al polmone. Per questo motivo, Jack Andraka, studente liceale del Maryland (Usa), ha vinto il Premio Internazionale "Giuseppe Sciacca", sezione Ricerca e Sviluppo. 

Il giovanissimo Jack ha condotto la ricerca presso la Facoltà di Medicina della Johns Hopkins University. Dopo la sua scoperta ha tenuto conferenze e lezioni presso importanti istituzioni scientifiche di fama internazionale come la Royal Society of Medicine Medical Innovations. 
La cerimonia di premiazione si terrà sabato 16 novembre, alle 17.30, nell’Aula Magna della Pontificia Università Urbaniana, Città del Vaticano.

Sul sito www.premiosciacca.it è già disponibile l’elenco completo dei vincitori del Premio Sciacca 2013 per la categoria “Giovani Studiosi”, riservata a giovani under 35 che si siano distinti per un’idea innovativa, per un risultato brillante o anche per il loro percorso di crescita umana e professionale.  Nei prossimi giorni saranno ufficializzati anche i premiati nelle altre categorie, oltre al Vincitore Assoluto 2013.