A Rimini una reliquia di Giovanni Paolo II

Esposta l'ampolla con il sangue del beato, alla Convocazione del Rinnovamento nello Spirito

| 1227 hits

RIMINI, domenica, 29 aprile 2012 (ZENIT.org) – La seconda giornata della Convocazione Nazionale del Rinnovamento nello Spirito è stata aperta dall’arrivo del reliquiario di Giovanni Paolo II. Sulle note di Jesus Christ, You Are My Life, inno del Grande Giubileo del 2000, è stata portata sul palco principale l’ampolla contenente il sangue del beato papa polacco.

“Tra noi, un grande privilegio – ha commentato il presidente nazionale del RnS, Salvatore Martinez – entra un bene preziosissimo della Chiesa. Chiediamo allo Spirito Santo di aiutarci a “mentalizzare”, a comprendere, la larghezza, la lunghezza, la profondità di questo amore che Giovanni Paolo II ha riversato in ogni angolo della terra”.

Anche la preghiera comunitaria carismatica di oggi è stata nel segno di papa Wojtyla. È stata infatti eseguita l’invocazione allo Spirito Santo, composta da Giovanni Paolo II in occasione dell’Incontro con i Movimenti Ecclesiali e le Nuove Comunità, avvenuto in piazza San Pietro nella Pentecoste del 1998.