A Roma la VI edizione del corso “Esorcismo e preghiera di liberazione”

Dal 28 marzo presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

| 2050 hits

ROMA, mercoledì, 23 marzo 2011 (ZENIT.org).- Lunedì 28 marzo, dalle 8.00 alle 17.30, avrà luogo a Roma la giornata inaugurale del sesto corso “Esorcismo e preghiera di liberazione”, organizzato dall’Istituto Sacerdos dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e dal Gruppo di Ricerca e Informazione Socio-Religiosa (GRIS) con il patrocinio della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti e della Congregazione per il Clero.



L'iniziativa si svolgerà presso la sede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (via degli Aldobrandeschi 190) e “non è un corso per diventare esorcisti”.

L’obiettivo, sottolineano gli organizzatori in un comunicato, “è quello di offrire una visione interdisciplinare di due diversi temi: l’esorcismo, che è un tema spirituale e teologico, e il fenomeno del satanismo e delle sette, che tocca aspetti sociali, legali e criminologici”.

Il tutto, ricordano, condotto in modo da “operare con serietà e rigore scientifico, cercando di strappare questi argomenti da una visione superficiale e sensazionalista”.

In particolare, il corso “cercherà di offrire ai sacerdoti strumenti utili per il loro lavoro pastorale, di informazione e di sostegno per le famiglie”.

Il sacerdote, infatti, “con una solida preparazione può dare un contributo importante per affrontare il problema del fascino del satanismo, che rischia di coinvolgere soprattutto giovani fragili e in difficoltà”.

Rivolta principalmente ai sacerdoti, l'iniziativa è aperta anche a quei laici che, per l’attività che svolgono, possono essere interessati ai temi trattati, come medici, psicologi, psichiatri, avvocati, catechisti, insegnanti, educatori.

Le lezioni si terranno dalle 8.30 alle 17.30, da lunedì 28 marzo a venerdì 1° aprile 2011.

Il corso si concluderà con una tavola rotonda e una discussione con gli esorcisti, sabato 2 aprile dalle 8.30 alle 12.00.

Interverranno all'iniziativa Giuseppe Ferrari (lezione introduttiva), mons. Luigi Negri (lezione inaugurale), Aldo Morganti (aspetti antropologici), Carlo Climati (satanismo giovanile), padre Pedro Barrajón LC (aspetti teologici), padre Francesco Bamonte ICMS (aspetti sociali e spirituali), don Gabriele Nanni (aspetti liturgici e canonici), Aureliano Pacciolla (aspetti psicologici), Tonino Cantelmi (aspetti medici), Anna Maria Giannini (aspetti psicologici), padre René Laurentin, don Giuseppe Mihelcic (esperienze e testimonianze), don Aldo Bonaiuto (aspetti sociali), Enrico De Simone (aspetti criminologici), Daniela De Zordo, Giacomo Ebner (aspetti legali), padre François Dermine OP (aspetti pastorali e spirituali).

Il corso sarà anche trasmesso in videoconferenza a Bologna, nell’Istituto Veritatis Splendor (via Riva del Reno 57).

Per ulteriori informazioni, tel. 06 665431, www.upra.org.