Accordo tra la Santa Sede e le Filippine in materia di beni culturali della Chiesa

| 1023 hits

CITTA’ DEL VATICANO/MANILA, venerdì, 4 maggio 2007 (ZENIT.org).- Un accordo regola già la cooperazione tra la Santa Sede e la Repubblica delle Filippine per la protezione del patrimonio culturale della Chiesa cattolica nel Paese asiatico.



La Sala Stampa della Santa Sede ha confermato questo venerdì la firma dell’accordo – datato il 17 aprile scorso – nella sede del Ministero degli Esteri di Manila.

Ha firmato l’accordo per la Santa Sede, come plenipotenziario, l’Arcivescovo Fernando Filoni, nunzio apostolico nelle Filippine; per il Paese asiatico il firmatario è stato il titolare del Ministero degli Esteri, Alberto G. Romulo.

In sei articoli viene regolata la cooperazione tra i due Stati per la protezione del patrimonio culturale della Chiesa cattolica, in particolare per la tutela di chiese coloniali, musei, archivi, biblioteche e opere d’arte appartenenti a istituzioni ecclesiastiche che abbiano un valore storico significativo.