Ad un anno dall'elezione, due nuovi volumi LEV sulle parole di Francesco

Pubblicati "I messaggi del Papa su Twitter (vol. 2)" e "Gesù ci aspetta sempre", per la collana "Le parole di Papa Francesco"

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 301 hits

A un anno esatto dall’elezione al soglio pontificio di Papa Francesco, la Libreria Editrice Vaticana pubblica due suoi nuovi volumi: I messaggi del Papa su Twitter (vol. 2) e Gesù ci aspetta sempre, ottavo titolo della collana “Le parole di Papa Francesco”.

Su Twitter l’account Pontifex nelle diverse lingue ha ampiamente superato i 12 milioni di followers. Questo volume dell’Editrice Vaticana, I messaggi del Papa su Twitter (vol. 2), riporta 128 messaggi di Papa Francesco sul social network, che hanno inizio dal tweet del 12 settembre 2013, “Seguire Gesù significa condividere il suo amore misericordioso per ogni essere umano #prayforpeace”, fino a quello del 4 marzo 2014: “Nella vita tutti facciamo tanti sbagli. Impariamo a riconoscere i nostri errori e a chiedere scusa”. Questo secondo volume, come già il primo, è impreziosito dagli scatti artistici del fotografo Giovanni Chiaramonte.

Gesù ci aspetta sempre riporta invece 27 interventi del Pontefice, a partire dall’Angelus pronunciato nella seconda domenica di Avvento, solennità dell’Immacolata Concezione di Maria, l’8 dicembre 2013, fino all’Angelus di domenica 2 marzo 2014. L’opera contiene anche le catechesi del mercoledì (comprese tra l’11 dicembre 2013 e il 26 febbraio 2014), che sono state dedicate all’ultima parte del Credo, al periodo di Avvento e, a partire dall’udienza dell’8 gennaio, ai Sacramenti (sono riportate le catechesi su battesimo, cresima, eucaristia, confessione e unzione degli infermi), a eccezione di quella del 22 gennaio, in cui il Papa si è soffermato sulla Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani.

Il volume contiene inoltre il Messaggio Urbi et Orbi pronunciato da Francesco nel suo primo Natale da Pontefice, il 25 dicembre 2013, in cui tra l’altro ricordò che “la pace è un impegno di tutti i giorni”, in un mondo in cui le guerre “spezzano e feriscono tante vite”, e invocò: “Signore del cielo e della terra, guarda a questo nostro pianeta, che spesso la cupidigia e l’avidità degli uomini sfrutta in modo indiscriminato”. Per concludere: “Lasciamoci commuovere dalla bontà di Dio”.

Questo nuovo titolo fa parte della collana “Le parole di Papa Francesco” e fa seguito ad altre sette opere: Vi chiedo di pregare per meNon lasciatevi rubare la speranzaLa gioia di evangelizzareÈ bello per noi essere quiOmelie del mattino 1Percorriamo le vie della pace e Omelie del mattino 2.