Al Seraphicum i grandi compositori, tra musica e vita

Giovedì il primo concerto: Chopin interpretato dalla pianista Cristina Pegoraro

| 703 hits

ROMA, martedì, 27 novembre 2012 (ZENIT.org) - Chopin, Liszt, Mozart e Beethoven, le loro vite, la loro musica, attraverso un originale percorso di rilettura di questi grandi artisti.

È quanto propone l’Associazione culturale Cineforum del Seraphicum che mette in cartellone quattro appuntamenti: il 29 novembre, il 6 dicembre, il 31 gennaio e il 7 febbraio, sempre alle ore 20.45.

A condurre sul filo delle note e delle emozioni sarà la pianista Cristiana Pegoraro che racconterà vite e aneddoti di questi quattro compositori e ne interpreterà i brani.

Il primo appuntamento, previsto per dopodomani, giovedì 29 novembre, sarà con Frédéric Chopin, “il poeta del pianoforte” che sarà presentato nel suo breve ma intenso percorso artistico.

Cristina Pegoraro, già ospite l’anno scorso all’auditorium del Seraphicum, vanta una formazione qualificata nei principali “templi” della musica come Vienna, Salisburgo, Berlino, New York. All’attivo concerti in tutto il mondo e un’ampia produzione discografica con interpretazioni di autori classici e proprie composizioni.

La stessa Associazione Cineforum, prosegue gli appuntamenti con le proiezioni cinematografiche in programma ogni settimana (il venerdì alle ore 21 e il sabato in replica alle 16) sino al mese di maggio.

Il prossimo appuntamento è fissato a venerdì 30 novembre, con The Artist, diretto da Michel Hazanavicius e interpretato da Jean Dujardin, Bérénice Bejo, John Goodman, James Cromwell.

La lista completa dei film in cartellone dell’intera stagione è visibile sul sito www.seraphicum.org. Concerti e proiezioni si terranno in via del Serafico 1, nei pressi del capolinea della Metro B. Il costo del biglietto per il concerto è di 7 euro, di 4 euro per il cinema.