Al via giovedì il X Simposio Internazionale dei Docenti Universitari

"Le culture dinanzi a Dio. Sfide, ricerche, prospettive, dal Mediterraneo al mondo". Questo il tema dell'evento organizzato dall'Ufficio diocesano per la Pastorale Universitaria

Roma, (Zenit.org) | 412 hits

Provengono dall’Europa ma anche dalla Turchia, Libano Egitto, Tunisia, Cipro, Marocco, Siria, Israele, Algeria, Giordania, e dalla Nigeria, Angola, Mali, Congo, Niger, Sudafrica, Repubblica Centro Africana, Stati Uniti d’America, Argentina e Uruguay. Sono gli 800 docenti universitari attesi a Roma per i tre giorni di incontro e formazione promossi e organizzati dall’Ufficio diocesano per la pastorale universitaria, guidata dal vescovo LORENZO LEUZZI.

Oltre 300 relatori si alterneranno nei 22 convegni previsti in molte sedi universitarie pubbliche private e pontificie romane tra cui circa un centinaio di docenti internazionali.

La cerimonia inaugurale, giovedì 20 giugno alle 16.15, si terrà alla sala della Protomoteca del Campidoglio. I lavori si apriranno con i saluti del nuovo sindaco di Roma Capitale IGNAZIO MARINO, del presidente della Regione Lazio NICOLA ZINGARETTI, e dell’ex rettore dell’Università di Damasco in Siria Hani MOURTADA. Quindi, gli interventi introduttivi del cardinale vicario AGOSTINO VALLINI e del ministro dell’Istruzione, dell’università e della ricerca MARIA CHIARA CAROZZA. A seguire, la relazione magistrale di GRACE  DAVIE  docente di Sociologia delle religioni dell’ Università di Exeter nel Regno Unito. Modera CESARE MIRABELLI (Università degli Studi di Roma Tor Vergata).

Venerdì 21 si prosegue, a partire dalle 9, con i 22 convegni che andranno ad analizzare i legami tra i temi del X Simposio e le quattro grandi aree culturali (antropologico-giuridica; scientifico-tecnologica; economico-sociale; artistico-letteraria).

Nella serata di Venerdì alle 20,  presso il Centro congressi Auditorium Antonianum si svolgerà l’incontro sul tema “Lo Spazio e Dio”, a cui parteciperà tra gli altri lo scienziato Antonino Zichichi.

Sabato 22, sempre al Centro Congressi Antonianum, dalle 9 spazio a due tavole rotonde: “Dal Mediterraneo al mondo: una nuova cultura” e “Investire in Cultura per i giovani”. A fine mattinata  le conclusioni e le prospettive d’impegno, coordinate da CESARE MIRABELLI e da monsignor LORENZO LEUZZI.