Al via la II edizione del Concorso Internazionale Veritas et Amor 2011

Iniziativa del Circolo San Tommaso, due borse di studio come premi

| 556 hits

ROMA, mercoledì, 5 ottobre 2011 (ZENIT.org).- Il Concorso Internazionale Veritas et Amor 2011, iniziativa del Circolo San Tommaso d'Aquino Onlus, ha ricevuto l'apprezzamento del Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e socio onorario del Circolo, e del Ministro della Gioventù Giorgia Meloni.

Il Concorso prevede due borse di studio di 3.000 euro.

La prima è per la Sezione Cultura, per una tesi di laurea o monografia che abbia come oggetto l’attualizzazione (anche in campi non propriamente filosofici e teologici) del pensiero di San Tommaso d'Aquino.

L'altra borsa di studio è per la Sezione Arte, e verrà destinata a un’opera artistica – realizzata con linguaggi classici e moderni – che abbia come oggetto la vita, le opere e l’insegnamento dell'Aquinate.

Il Cardinal Ravasi, vincitore della prima edizione del Premio Internazionale Tommaso d’Aquino (conferito a una personalità che si distingue nel campo della cultura), si augura che “la Terza edizione del Premio Internazionale Tommaso d’Aquino e la Seconda edizione del Concorso Veritas et Amor facciano risplendere ancor più la creatività e originalità dell’intelligenza e il sapere di questo pilastro della dottrina cristiana, pioniere nel cammino della teologia e della cultura nei secoli successivi”.

Questo perché, ha aggiunto, “ieri come oggi, Tommaso lascia una traccia profonda e indelebile, non solo per la finezza e acutezza del suo ingegno, per la grandezza e originalità del suo genio, per la santità della sua vita, ma anche per questa libertà creativa della sua visione della ricerca filosofica e teologica che non si dissocia però mai dal rigore del suo statuto epistemologico”.

Dal canto suo il Ministro Meloni ha rivolto il suo “personale apprezzamento all’iniziativa del Circolo San Tommaso D’Aquino che, in onore di uno dei più grandi filosofi di tutti i tempi, promuove con spirito di mecenatismo l'assegnazione di due borse di studio in favore di giovani studiosi e artisti Under 35”.

“Sono convinta che ogni gesto di fiducia nei confronti delle nuove generazioni rappresenti anche un atto di fiducia verso l’Italia e il suo futuro”, ha sottolineato.

Il Circolo San Tommaso d'Aquino Onlus è stato fondato nel 2009 da un gruppo di giovani di Aquino.

“Abbiamo deciso di raccogliere – ha spiegato il presidente, Tommaso Di Ruzza – l’appello di Paolo VI, che nel 1974 venne in visita ad Aquino pronunciando un memorabile discorso”.

“Dove, se non ad Aquino, lo studio della teologia?”, chiese tra le altre cose Papa Montini.

“E’ per questo che abbiamo voluto dare nuova spinta e risalto agli studi dell’Aquinate, creando il Premio Internazionale Tommaso d’Aquino, indicendo il concorso internazionale Veritas et Amor, aprendo in collaborazione con la Libreria Editrice Vaticana la collana dei Quaderni Aquinati, che raccoglie i testi delle conferenze che promuoviamo”, ha indicato Di Ruzza.

Il prossimo dei Quaderni Aquinati conterrà la lectio magistralis pronunciata dal Cardinal Ravasi nel 2010, con prefazione del filosofo Massimo Cacciari e post-fazione di Inos Biffi.

Sponsorizzato dalla Banca Popolare del Cassinate, il Concorso Internazionale Tommaso d’Aquino rappresenta un’iniziativa in controtendenza in un periodo di crisi economica, ricordano gli organizzatori: “invece di tagliare costi, investe nei giovani”.

“Crediamo molto nella capacità creativa delle nuove generazioni”, ha rilevato Di Ruzza. “Miriamo a nuove generazioni in grado di mettere insieme campi di studio diversi, proprio come fece il Dottore Angelico. Puntiamo su di loro”.

“Non possiamo che essere lieti dei tanti apprezzamenti che stiamo ricevendo per il nostro lavoro – ha aggiunto –. Ci incoraggiano a proseguire su questa strada, certi che investire sui giovani e sulla cultura è l’unico modo per costruire il futuro”.

Per la Sezione Cultura, il bando di concorso scade il 30 novembre 2011. Per la Sezione Arte, la scadenza è invece il 31 dicembre 2011.

Per ulteriori informazioni, www.circolosantommaso.it, segreteria@circolosantommaso.it.