Ambiente: Con universitari rifletteremo su rispetto opera creatore

Lo ha dichiarato a Zenit il rettore del convitto Don Bosco di via dei Salesiani a Roma, Don Silvano Massari

Roma, (Zenit.org) | 295 hits

“Ogni buon cristiano deve seguire l'ambiente e rispettarlo. L'approccio della Chiesa è quello della continuazione dell'opera del creatore. Noi qui nel convitto ci stiamo occupando anche del rispetto dell'ambiente. Lo facciamo per esempio con un progetto tematico triennale partito lo scorso anno con una riflessione sulla dottrina sociale della Chiesa. Quest'anno ci occuperemo di umanità e società e nel 2014 discuteremo proprio di politica ambientale”. Lo ha dichiarato a Zenit Don Silvano Massari, rettore del convitto Don Bosco di via dei Salesiani a Roma.

Don Silvano ha partecipato al progetto di ricerca Chiesaecologica (promosso dal centro di ricerche Cesab, dall'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e dall'Università Lumsa) sul ruolo della sostenibilità ambientale nelle parrocchie e nei luoghi religiosi italiani. Il convitto ospita diversi studenti universitari che frequentano gli atenei della Capitale.

Stando alla ricerca che si sta conducendo, nel convitto sono già state avviate alcune iniziative di rispetto dell'ambiente e di risparmio energetico. Si è promossa una campagna legata alla diminuzione dei consumi energetici con il cambio delle lampadine passando parzialmente alla illuminazione a led.