Ambiente, conoscere il mare con team Tessa

L'11 e il 12 novembre, una due giorni a Lecce sulla navigazione sicura e la corretta gestione dell'ambiente marino

Roma, (Zenit.org) | 315 hits

Si chiama "Conoscere il mare: presente e futuro: Osservazioni, previsioni, servizi per una navigazione sicura ed una corretta gestione dell'ambiente marino" il workshop organizzato dal team di Tessa (Tecnologie per la situational sea awareness) organizzato a Lecce per i prossimi 11 e 12 novembre 2013 .

Nel corso dell'incontro saranno presentati SeaConditions (http://www.sea-conditions.com/), il servizio di previsione del tempo del mare su canali web e mobile, e i prodotti specifici per la sicurezza marittima (scelta della rotta, ricerca e soccorso, previsione in caso di sversamento di idrocarburi, indicatori della qualità ambientale).

Tessa è un progetto di ricerca finanziato nell'ambito del bando Pon "Ricerca e competitività" 2007-2013, un'iniziativa di Links Management and Technology spa, capofila, il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici e l'Istituto per l'Ambiente Marino e Costiero del Cnr.  Il progetto si propone di potenziare e consolidare il servizio di oceanografia operativa, ovvero della capacità di "prevedere il tempo del mare", mediante il monitoraggio, l'elaborazione e la disseminazione delle informazioni sullo stato del mare.

Il workshop è finalizzato ad un confronto con un panel di utenti potenziali, con l?obiettivo di verificare la qualità dei servizi e dei prodotti e di individuare le azioni di intervento per la pianificazione degli sviluppi futuri. (www.cesabricerche.it - chiesaecologica@cesabricerche.it)

*

Scrivi a Chiesaecologica
Sei un parroco e vuoi raccontare la tua esperienza di sostenibilità ambientale? Dillo a Chiesa e ambiente, lo spazio settimanale di ZENIT realizzato con il Cesab (Centro di ricerche in scienze ambientali e biotecnologie). Quali buone pratiche sono state portate avanti nella tua parrocchia? Nel tuo oratorio? Vuoi aiutare i tuoi parrocchiani o i tuoi volontari a parlare del rispetto dell'ambiente? Scrivi a chiesaecologica@cesabricerche.it