Appello di Benedetto XVI per il Congo

Al termine dell'Udienza Generale, il Papa sollecita la comunità internazionale a mettere fine all'emergenza umanitaria

| 697 hits

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 5 dicembre 2012 (ZENIT.org) – Al termine dell’Udienza Generale, papa Benedetto XVI ha manifestato la propria apprensione per le “preoccupanti notizie sulla grave crisi umanitaria nell’Est della Repubblica Democratica del Congo, che da mesi è diventata teatro di scontri armati e di violenze”.

Il Santo Padre ha ricordato che “gran parte della popolazione mancano i mezzi di primaria sussistenza e migliaia di abitanti sono stati costretti ad abbandonare le proprie case, per cercare rifugio altrove”.

Il Pontefice ha infine rinnovato il suo “appello al dialogo e alla riconciliazione”, chiedendo “alla comunità internazionale di adoperarsi per sovvenire ai bisogni della popolazione”.