"Artigiani della pace e della riconciliazione"

L'incoraggiamento di Papa Francesco agli abitanti della Casamance nel Messaggio in occasione del 26° pellegrinaggio interdiocesano nel Santuario mariano di Témento

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 274 hits

“Una vera e propria rinascita evangelica": è quanto auspica Papa Francesco per la Casamance, regione del Senegal lacerata da lunghi conflitti interni. Il Pontefice esprime la sua speranza in un messaggio inviato in Senegal, a firma del cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, in occasione del 26° pellegrinaggio interdiocesano delle diocesi di Ziguinchor e Kolda nel Santuario mariano di Témento.

Agli abitanti di questa regione “così provata dalla violenza e dalla divisione", il Papa offre consolazione e speranza, esortando "a perseverare nella preghiera, senza scoraggiarsi, chiedendo a Dio di rendere tutti artigiani della pace e della riconciliazione”.

A leggere il messaggio del Pontefcie è stato ieri il nunzio apostolico in Senegal, mons. Mariano Montemayor, durante la Messa solenne presieduta nel Santuario.