Aspettativa senza precedenti per la prima enciclica di Benedetto XVI

| 147 hits

CITTA’ DEL VATICANO, martedì, 17 gennaio 2006 (ZENIT.org).- La prima enciclica di Benedetto XVI ha suscitato un’aspettativa senza precedenti tra i mezzi di comunicazione, che fin dall’estate hanno pubblicato indiscrezioni, alcune delle quali successivamente smentite dai fatti.



Giornali di tutto il mondo hanno raccolto presunti brani del testo filtrati questo lunedì attraverso l’agenzia italiana ANSA, secondo la quale l’enciclica potrebbe essere pubblicata questo venerdì, anche se la Santa Sede non ha confermato l’informazione.

Secondo le fonti della stampa, il titolo del documento dovrebbe essere “Deus Caritas est” (“Dio è amore”) e il testo dovrebbe avere circa cinquanta pagine, ma neanche questi dati sono stati confermati dal Vaticano.

Secondo l’ANSA, le prime parole dell’enciclica sono “Dio è amore; chi sta nell\'amore dimora in Dio e Dio dimora in lui”.

Vari mezzi di comunicazione avevano reso noto in un primo momento che l’enciclica sarebbe stata pubblicata l’8 dicembre; in seguito hanno affermato che sarebbe apparsa il giorno di Natale, più tardi che sarebbe stata pubblicata il 15 gennaio.

La rivista “Famiglia Cristiana” ha promesso ai suoi lettori che pubblicherà l’enciclica il 25 gennaio, quando verrà messa in circolazione la copia della pubblicazione di quella settimana. Il testo potrebbe essere presentato alcuni giorni prima, ma anche queste informazioni non hanno ricevuto una conferma ufficiale da parte del Vaticano.