Avviata ieri la 97° Plenaria della Conferenza Episcopale colombiana

I vescovi dovranno analizzare la situazione sociale, economica, religiosa e politica del paese ed eleggere la nuova équipe direttiva della Cec

Roma, (Zenit.org) | 299 hits

Ha preso il via ieri, a Bogotà, in Colombia, la 97° Plenaria della Conferenza episcopale. Due gli obiettivi: anzitutto analizzare la situazione sociale, economica, religiosa e politica della Colombia; poi rafforzare i legami di comunione tra i vescovi.

Durante i lavori - riferisce un comunicato - si dovrà eleggere la nuova équipe direttiva della Cec, fatta eccezione per il segretario generale, per il triennio 2014-2017. I vescovi con diritto al voto sono 83, mentre i 29 vescovi emeriti possono partecipare alla plenaria, ma non votare, secondo gli statuti dell’organismo.

Il presidente uscente della Cec, il cardinale Rubén Salazar Gómez, arcivescovo di Bogotà, ha chiesto ai fedeli di accompagnare con la preghiera il lavoro dei presuli.