Avvio delle relazioni diplomatiche tra Santa Sede e Sud Sudan

L'accordo è stato siglato a due anni dall'indipendenza dello stato africano

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 767 hits

A due anni dalla propria dichiarazione di indipendenza, la Repubblica del Sud Sudan ha avviato le proprie relazioni diplomatiche con lo Stato Vaticano.

Lo rende noto un comunicato stampa della Santa Sede, sottolineando che i due stati hanno preso la decisione di “comune accordo”, desiderosi di promuovere “rapporti di reciproca amicizia”.

Il numero di stati che intrecciano relazioni diplomatiche con la Santa Sede sale così a 180.

L’indipendenza del Sudan del Sud è stata proclamata il 9 luglio 2011, sei anni dopo gli accordi di pace del 2005, che hanno posto fine a 40 anni di guerra civile con il Nord del paese, in prevalenza arabo e musulmano.

La Repubblica del Sud Sudan copre un territorio grande due volte l’Italia, con una popolazione di circa 8 milioni di abitanti, dei quali il 60% sono cristiani e il restante 40% legati a religioni animiste o tradizionali.