Benedetto XVI andrà a Lourdes per il 150° anniversario delle apparizioni

Un giubileo al quale parteciperanno otto milioni di pellegrini

| 1482 hits

CITTA’ DEL VATICANO, martedì, 13 novembre 2007 (ZENIT.org).- Benedetto XVI si recherà l’anno prossimo a Lourdes per partecipare al 150° anniversario delle apparizioni della Madonna.



La notizia è stata annunciata questo martedì da monsignor Jacques Perrier, Vescovo di Tarbes e Lourdes, nel corso di una conferenza stampa concessa in Vaticano per presentare queste celebrazioni, che inzieranno l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata Concezione, e si concluderanno lo stesso giorno del 2008.

Il presule ha affermato che non si conosce ancora la data della visita del Santo Padre.

Nel corso di tutto questo anno giubilare di Lourdes si attende l’arrivo di circa otto milioni di pellegrini da tutto il mondo, ha rivelato il Vescovo della diocesi francese alla quale appartiene il Santuario.

Monsignor Perrier ha sottolineato la dimensione internazionale di questo luogo, nel quale si sono registrate 18 apparizioni della Madonna a Bernadette Soubirous, nella grotta di Massabielle.

Il presule ha presentato l’intenso calendario di celebrazioni previste per tutti i mesi dell’anno giubilare, che inizierà con il colloquio internazionale “Il messaggio di Lourdes, ieri e oggi” (dal 9 all’11 dicembre).

L’8 dicembre si inaugureranno nella facciata della Basilica di Nostra Signora del Rosario i mosaici che rappresentano i misteri luminosi, in omaggio a Giovanni Paolo II. Sono realizzati da p. Marko Ivan Rupnik, S.I., autore dei mosaici della cappella “Redemptoris Mater” del Vaticano.

Dal 15 al 20 luglio verranno organizzate attività di giovani artisti cristiani per unirsi alla Giornata Mondiale della Gioventù che in quei giorni si celebrerà a Sydney.

Dal 4 all’8 settembre si celebrerà il congresso mariologico internazionale dal titolo “Le apparizioni della Madonna, tra storia, fede e teologia”.

Il 6 e il 7 settembre avrà luogo il festival cinematografico “Lourdes nel cinema”.

I pellegrini di tutto il mondo potranno unirsi a Lourdes grazie a Internet, al sito http://www.lourdes2008.com