Benedetto XVI compie 87 anni, Francesco gli telefona per gli auguri

Per il Papa emerito si tratta del secondo compleanno dopo la rinuncia. Papa Francesco gli ha assicurato d'aver pregato per lui durante la Santa Messa

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 329 hits

Il legame tra i due Papi, emerito e regnante, è corso oggi attraverso il cavo telefonico. In occasione dell’87esimo compleanno di Benedetto XVI, infatti, papa Francesco lo ha chiamato per fargli gli auguri assicurandogli di aver pregato per lui in modo particolare questa mattina nella celebrazione della Santa Messa.

Come comunicato dalla Sala Stampa vaticana, il Papa emerito ha deciso di trascorrere la giornata del suo compleanno nell’abituale clima di raccoglimento e preghiera, proprio della Settimana Santa, senza forme particolari di festeggiamento.

Joseph Ratzinger, nato il 16 aprile 1927 a Marktl am Inn, un paesino della Baviera, si trova a vivere il suo secondo compleanno dopo la rinuncia. Anche lo scorso anno, quando era ancora a Castel Gandolfo, ricevette la telefonata di papa Francesco, che già lo aveva ricordato durante la Messa celebrata come ogni mattina nella Cappella della Casa Santa Marta. “Il Signore sia con lui, lo conforti e gli dia molta consolazione”, aveva detto il Pontefice.

È proprio nella residenza di Castel Gandolfo che, il 23 marzo 2013, per la prima volta si erano incontrati papa Francesco e papa Benedetto XVI. I due, dopo lo storico abbraccio, si erano genuflessi in preghiera davanti a un’immagine della Madonna di Częstochowa.

Terminato il 2 maggio 2013 il periodo trascorso a Castel Gandolfo, Benedetto XVI è andato a vivere nel Monastero Mater Ecclesiae, in Vaticano. Da quella data è apparso in pubblico due volte: il 5 luglio, in occasione dell’inaugurazione di una statua a San Michele Arcangelo nei Giardini Vaticani, e il 22 febbraio scorsi, quando, su invito di Francesco, ha preso parte al primo concistoro per la creazione di nuovi cardinali.