Benedetto XVI erige l'Eparchia caldea del Canada

Nomina primo Eparca monsignor Hanna Zora

| 663 hits

CITTA' DEL VATICANO, venerdì, 10 giugno 2011 (ZENIT.org).- Papa Benedetto XVI ha eretto l'Eparchia caldea del Canada con il titolo di Mar Addai di Toronto dei Caldei, ha reso noto la Sala Stampa della Santa Sede questo venerdì.

La nota vaticana riferisce che il Pontefice ha nominato monsignor Hanna Zora primo Vescovo della nuova Eparchia, trasferendolo dalla Sede di Ahwaz e conservandogli il titolo di Arcivescovo ad personam.

Monsignor Zora è nato a Batnia (Alquoch, Iraq) il 13 marzo 1937. Ordinato sacerdote il 10 giugno 1962, è stato eletto Arcivescovo di Ahwaz dei Caldei (Iran) il 1° maggio 1974, rimanendo cittadino iracheno.

Nel febbraio 1987 ha lasciato l’Iran, rimanendo a Roma finché nel 1993 è stato incaricato della cura pastorale della comunità caldea in Canada, della quale è attualmente Responsabile.

In Canada i fedeli caldei sono circa 38.000. La loro cura pastorale era finora offerta dall’Arcivescovo Zora in qualità di responsabile della comunità di Toronto, sotto la giurisdizione dell’Arcivescovo latino di Toronto, e da quattro sacerdoti.

La maggior parte dei fedeli caldei è concentrata in alcune aree del Paese: Toronto, Montréal, London-Windsor, Hamilton con London-Ontario e Oakville, Saskatoon, Vancouver e Ottawa.

La chiesa di Mar Addai di Toronto, recentemente consacrata dal Patriarca Caldeo, il Cardinale Emmanuel III Delly, è stata elevata a Cattedrale Eparchiale.