Benedetto XVI nomina tre nuovi vescovi italiani

Si tratta dei pastori di Ostuni, Alessandria e La Spezia

| 1902 hits

CITTA' DEL VATICANO, sabato, 20 ottobre 2012 (ZENIT.org) - Tre nuove nomine nella Santa Sede. Benedetto XVI ha nominato Arcivescovo di Brindisi-Ostuni, S.E. Mons. Domenico Caliandro, trasferendolo dalla sede vescovile di Nardò-Gallipoli.

Mons. Caliandro è nato a Ceglie Messapica (Brindisi), diocesi di Oria, il 5 settembre 1947. Ha studiato teologia presso il Pontificio Seminario Romano Maggiore e la Pontificia Università Lateranense, per poi conseguire la licenza in Teologia Morale presso l’Accademia Alfonsiana di Roma, il dottorato in Teologia Dogmatica presso la Pontificia Università Lateranense e la laurea in Filosofia presso l’Università degli Studi di Bari.

Dopo l’ordinazione sacerdotale per la diocesi di Oria, il 18 marzo 1971, ha ricoperto i seguenti incarichi pastorali: 1971-1974: Educatore nel Pontificio Seminario Romano Minore; 1975-1978: Vice rettore e poi Direttore spirituale nel Seminario diocesano di Oria; 1979-1980: Parroco di S. Francesco D’Assisi, Oria; 1980-1993: Professore ordinario di Teologia Morale presso il Seminario Regionale di Molfetta e presso l’Istituto di Scienze Religiose di Oria; 1981-1983: membro del Consiglio Pastorale Diocesano di Oria; 1989-1993: membro del Collegio dei Consultori di Oria.

Il 23 aprile 1993 è stato eletto alla sede vescovile di Ugento-Santa Maria di Leuca, e consacrato il 28 giugno dello stesso anno. Il 13 maggio 2000 è stato trasferito alla sede di Nardò-Gallipoli.

Il Papa ha nominato, poi, Vescovo di Alessandria, il Rev.do Mons. Guido Gallese, del clero dell’arcidiocesi di Genova, finora Direttore dell’Ufficio diocesano per l’Università e Responsabile diocesano per la pastorale giovanile.

Il Rev.do Gallese è nato a Genova il 18 marzo 1962. Ha frequentato il Seminario Arcivescovile di Genova ed è stato ordinato sacerdote per la medesima arcidiocesi il 29 settembre 1990.

Dopo la Laurea in Matematica presso l’Università di Genova nel 1995, ha conseguito nel 2004 la Licenza in Filosofia presso la Pontificia Università della Santa Croce a Roma, dove attualmente è dottorando in Filosofia.

È stato Parroco delle parrocchie di S. Ambrogio, S. Giovanni Battista e S. Maria Assunta a Bargagli (GE) dal 2003 al 2007; dal 2007 è Docente di Antropologia filosofica ed Etica presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale – Sezione di Genova, e Responsabile diocesano per la Pastorale giovanile. Il 12 ottobre 2007 è stato nominato Canonico del Capitolo della Collegiata di S. Maria delle Vigne a Genova.

Dall’11 febbraio 2008 è Direttore dell’Ufficio diocesano per l’Università e Membro del Consiglio Presbiterale. Il 14 dicembre 2010 è stato nominato Membro della Commissione diocesana per l’applicazione degli Orientamenti Pastorali dell’Episcopato Italiano per il decennio 2010-2020.

Infine il Pontefice ha nominato Vescovo di La Spezia-Sarzana-Brugnato, S.E. Mons. Luigi Ernesto Palletti, trasferendolo dalla sede titolare di Fondi e dall’incarico di Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi di Genova.

Mons. Palletti è nato a Genova il 29 ottobre 1956. Dopo la scuola media inferiore si è iscritto al Conservatorio "Nicolò Paganini" di Genova dove ha seguito i corsi musicali, diplomandosi in pianoforte nel 1978. Entrato nel Seminario Maggiore di Genova all’età di 20 anni, ha frequentato i corsi per gli studi teologici presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale (Sezione di Genova).

È stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1983 a Genova, sua diocesi di origine, appartenenza e residenza. Dal 1983 al 1989 è stato Vicario parrocchiale della parrocchia di San Giacomo Maggiore, a Genova Pontedecimo, ed ha insegnato religione. Nel 1994 è stato annoverato tra i membri della "Commissione per il Diaconato Permanente" e nel 1995 era chiamato come guida spirituale presso il Seminario Minore.

Nel 1996 è stato nominato Cancelliere Generale e Membro del Consiglio Presbiterale Diocesano, Segretario del Consiglio Episcopale, nonché Membro della "Nuova Commissione per i confini dell’arcidiocesi di Genova". Dal 1998 è Canonico effettivo del Capitolo della Cattedrale e dal 2001 al 2004 è stato Direttore Spirituale del Seminario Arcivescovile. È stato Assistente degli "Oblati laici della diocesi" per la zona centro e Membro del Consiglio di Amministrazione di varie fondazioni, tra queste l’Opera Pia "Albergo dei Fanciulli".

Eletto alla sede titolare di Fondi e Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi di Genova il 18 dicembre 2004, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 16 gennaio 2005.