Benedetto XVI “posa” in un calendario per beneficenza

L'iniziativa è del settimanale “Famiglia Cristiana”

| 1133 hits

ROMA, giovedì, 9 novembre 2006 (ZENIT.org).- Per la prima volta nella storia un Papa si presta agli scatti per un calendario, il ricavato della cui vendita sarà in parte devoluto ad un progetto che assiste i bambini orfani del Ruanda.



Il calendario “Insieme, un anno con il Papa” uscirà in edicola il 23 novembre prossimo in allegato con il settimanale “Famiglia Cristiana”.

Per avere il calendario basterà pagare cinque euro in più rispetto al prezzo normale del settimanale, e per ogni copia venduta verrà donato un euro alla “Città dei Ragazzi Nazareth”, a Mbare (Ruanda), che accoglie gli orfani abbandonati, in prevalenza figli di vittime del genocidio e della guerra civile.

Il “Calendario della Solidarietà” è una iniziativa di comunicazione della solidarietà che “Famiglia Cristiana” ha lanciato nel 2002. Consiste nell’abbinare ai 12 mesi 12 testimonial di 12 progetti di solidarietà seguiti poi durante l'anno dal settimanale sia nella forma cartacea sia in quella on-line.

Nel 2006, “Famiglia Cristiana” ha chiesto al Santo Padre di indicare per il settimanale un progetto di solidarietà che gli stesse particolarmente a cuore.

E’ stato quindi lo stesso Benedetto XVI a scegliere il progetto da sostenere, realizzato grazie ai proventi dell'Obolo di San Pietro, e inaugurato il 2 novembre del 1998 dal Presidente del Pontificio Consiglio della Famiglia, il Cardinale Alfonso López Trujillo.

Al fine di realizzare il calendario, questa estate Papa Benedetto XVI ha voluto che il fotografo di “Famiglia Cristiana” Giancarlo Giuliani trascorresse una giornata d’agosto con lui nella residenza estiva papale di Castel Gandolfo. Niente foto in studio o truccatori, quindi, ma un vero e proprio reportage su una giornata del Papa.

Il calendario è composto da 14 foto in esclusiva, selezionate dal settimanale. Lo slogan dell'allegato è “Vedrai un Papa nuovo ogni giorno”.