Benedetto XVI presiederà il Triduo Santo

Benedirà le palme e celebrerà la Messa in Piazza San Pietro questa domenica

| 1658 hits

CITTA' DEL VATICANO, lunedì, 22 marzo 2010 (ZENIT.org).- Benedetto XVI presiederà il prossimo Triduo Santo, secondo il programma di celebrazioni per la Settimana Santa diffuso questo lunedì dalla Sala Stampa della Santa Sede.

Questa domenica, alle 9.30, benedirà le palme e gli ulivi e, al termine della processione, celebrerà la Messa della Passione del Signore in Piazza San Pietro.

Sempre questa domenica celebrerà la XXV Giornata Mondiale della Gioventù, sul tema "Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?" (Mc 10,17).

Il primo giorno di aprile, Giovedì Santo, il Pontefice presiederà, alle 9.30 nella Basilica vaticana, la concelebrazione della Santa Messa Crismale con i Cardinali, i Vescovi e i presbiteri (sia diocesani che religiosi) presenti a Roma.

Questa celebrazione ha un significato speciale "quale segno della stretta comunione tra il Pastore della Chiesa universale e i suoi fratelli nel Sacerdozio ministeriale", indica il comunicato della Santa Sede.

Nel pomeriggio, alle 17.30, il Papa inizierà il Triduo Pasquale nella cappella papale della Basilica di San Giovanni in Laterano, presiedendo la concelebrazione della Messa, in cui laverà i piedi a dodici sacerdoti.

Durante il rito, i presenti saranno invitati a compiere un atto di carità per la ricostruzione del seminario di Port-au-Prince, ad Haiti. Il denaro raccolto verrà consegnato al Papa al momento della presentazione delle offerte.

Al termine della celebrazione avrà luogo la traslazione del Santissimo Sacramento alla Cappella della reposizione.

Il Venerdì Santo, 2 aprile, il Vescovo di Roma presiederà la celebrazione della Passione del Signore con la Liturgia della Parola, l'adorazione della Croce e il rito della Comunione, nella Cappella Papale della Basilica Vaticana alle 17.00.

Alle 21.15 presiederà la Via Crucis al Colosseo di Roma. Al termine, si rivolgerà ai fedeli e impartirà la benedizione apostolica.

Il sabato, alle 21.00, benedirà il fuoco nuovo nell'atrio della Basilica di San Pietro.

Dopo l'ingresso in processione nella Basilica con il cero pasquale e il canto dell'Exsultet, presiederà la Liturgia della Parola, la liturgia battesimale e la liturgia eucaristica, che verrà concelebrata con i Cardinali.

Il giorno dopo, Domenica di Pasqua, Benedetto XVI celebrerà la Messa sul sagrato della Basilica di San Pietro alle 10.15.

Dal balcone centrale della Basilica, impartirà poi la benedizione Urbi et Orbi.