Cardinal Errázuriz: "Matrimonio ed unione omosessuale non possono essere la stessa cosa"

Intervento dell’arcivescovo di Santiago del Cile a Compostela

| 450 hits

SANTIAGO DE COMPOSTELA, lunedì, 11 ottobre 2004 (ZENIT.org-Veritas).-Secondo il cardinal Francisco Javier Errázuriz, presidente del Consiglio Episcopale Latinoamericano ed arcivescovo del Cile, non è possibile equiparare il matrimonio alle unioni omosessuali.



"Senza alcun dubbio il matrimonio è tra un uomo e una donna ed è una realtà molto diversa dall’unione esistente tra due persone omosessuali", ha affermato sabato 9 ottobre rispondendo alle domande dei giornalisti dalla città di Compostela.

"Il matrimonio è sempre legato alla procreazione e l’idea di matrimonio è inconcepibile senza che possa portare a dar vita a dei figli", ha spiegato il presidente della Conferenza Episcopale Cilena.