Cento video candeline dei giovani per l'iniziativa Copercom "La vita è buona"

Ragazzi e ragazze, italiani e stranieri, continuano a raccontarsi con immagini e parole

Roma, (Zenit.org) | 628 hits

Oltre cento video di ragazze e ragazzi (non solo italiani) sul sito del Copercom per raccontare “la loro vita buona, il buono della loro vita”. Insieme con le oltre 15mila visualizzazioni dei video della campagna “La vita è buona…” , le cento candeline dimostrano che non decresce l’interesse per questa forma innovativa di racconto del proprio vissuto in una chiave propositiva.

Queste ragazze e questi ragazzi sono il futuro. È un piacere rivedere i loro volti, farli scorrere come in un album di famiglia e magari riascoltare le parole, riassaporarne la freschezza e l’autenticità. Eppure tanti di loro vivono in zone difficili del Paese, ma la voglia di futuro per sé e per gli altri è troppo forte per fermarne la speranza.

Per chi volesse ritrovare il buonumore, si consiglia di vedere qualcuno di questi video. Scoprirete che, in fondo, il nostro futuro è in buone mani. Certo, gli tocca costruirsi una famiglia, finire gli studi, trovare un lavoro o conservarselo, scoprire l’amore della propria vita, non abbandonare gli amici della Gmg e dell’Oratorio. E soprattutto conservare intatta, nella sua freschezza, la fede giovane che raccontano. È il bello della vita.

Chi vuole partecipare può mandare i suoi video all’indirizzo lavitabuona@copercom.it o seguire l'iniziativa su Facebook eTwitter.