Che cosa per te è bello, speciale, meraviglioso, emozionante?

È dedicato alla bellezza il concorso per le scuole 2013-2014 promosso dall'Associazione Amici dell'Università Cattolica

Roma, (Zenit.org) | 208 hits

Un paesaggio, un edificio, una pittura, un piatto tipico: che cosa è bello per me? È possibile rispondere a questa domanda partecipando al concorso nazionale che ogni anno l'Associazione Amici dell'Università Cattolica, insieme a numerosi partner, promuove per le scuole e quest'anno intitolato  Più bella cosa… per me – Resistere alla crisi, custodi di una bellezza.

Si può realizzare un disegno, scrivere un testo o un breve post, scattare una foto, girare un video, per raccontare le bellezze del nostro Paese, quel pezzetto di Italia  che amiamo,  scommettendo sulle cose belle, capaci di salvare il mondo e di costruire il futuro.

Studenti, insegnanti e genitori sono invitati a partecipare secondo diverse modalità: un breve testo o un disegno per gli studenti della scuola primaria (a partire dalla classe terza) e secondaria di primo grado;un post o una fotografia per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado; un post per gli insegnanti e i genitori. Premi speciali anche per gli aderenti alle associazioni educative che promuovono il concorso e per la scuolache presenta un progetto di valorizzazione di un territorio.

C’è tempo fino al 3 marzo 2014 per consegnare gli elaborati. Moltii premi per i vincitori: pc portatili, iPad e iPhone. Nelmese di maggio 2014 a Milano si svolgeranno la cerimonia di premiazione e l’evento conclusivo.

Le modalità di partecipazione, insieme al regolamento del concorso, sono disponibili sul sito www.istitutotoniolo.it.