Chiesaecologica: Pensiero del cardinale Coccopalmerio testimonia interesse Chiesa per sviluppo sostenibile

Lo ha detto Ercole Amato, presidente del Centro di ricerche in scienze ambientali e biotecnologie (Cesab) accreditato presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

Roma, (Zenit.org) | 439 hits

“Il pensiero del Cardinale Francesco Coccopalmerio, presidente del Pontificio Consiglio per i testi legislativi, testimonia come la Chiesa, a tutti i livelli, è convinta di voler sostenere un percorso dedicato allo sviluppo sostenibile”. Lo dichiara Ercole Amato, presidente del Cesab, il Centro di ricerche in scienze ambientali e biotecnologie accreditato presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Il Centro ha ideato il progetto di ricerca Chiesaecologica di analisi della sostenibilità delle parrocchie italiane.

“Coccopalmerio - ha proseguito Amato - ha sottolineato come il tema della povertà si stia intrecciando con altri temi interdipendenti come la cura dell’ambiente, la sostenibilità energetica e urbana, la crescita economica, il consumo del suolo. Lo sviluppo sostenibile è parte profonda dell’anima della Chiesa e questo dà a noi ricercatori nuova forza nel voler proseguire in questa nostra attività di studio”. (www.cesabricerche.it - chiesaecologica@cesabricerche.it)

Scrivi a Chiesaecologica

Sei un parroco e vuoi raccontare la tua esperienza di sostenibilità ambientale? Dillo a Chiesa e ambiente, lo spazio settimanale di Zenit realizzato con il Cesab (Centro di ricerche in scienze ambientali e biotecnologie). Quali buone pratiche sono state portate avanti nella tua parrocchia? Nel tuo oratorio? Vuoi aiutare i tuoi parrocchiani o i tuoi volontari a parlare del rispetto dell'ambiente? Scrivi a chiesaecologica@cesabricerche.it