Colombia: assassinato un sacerdote a Marmato

Padre José Reinel Restrepo

| 1030 hits

MARMATO, martedì, 6 settembre 2011 (ZENIT.org).- Il sacerdote José Reinel Restrepo Idárraga è statao assassianto giovedì 1° settembre a Belén de Umbría, nel dipartimento di Risaralda, nella zona occidentale della Colombia.

Il presbitero, parroco della città mineraria di Marmato, stava viaggiando su una motocicletta quando è stato raggiunto da due colpi di arma da fuoco.

In seguito la polizia ha localizzato i malviventi e ha recuperato il portafogli e due valigette della vittima, che aveva 36 anni.

Le autorità stanno indagando per capire se il movente del crimine sia stato il furto o ci sia qualche altra motivazione.

Dal 2009 il sacerdote esercitava il suo ministero a Marmato, dove era molto stimato per il suo aiuto ai più bisognosi.

Di recente, secondo quanto ha riferito la stampa locale, si era opposto al progetto minerario di un'impresa che voleva realizzare un impianto a cielo aperto nella città. Circa l'80% della popolazione di Marmato si dedica all'estrazione dell'oro.

I resti mortali di padre José sono stati sepolti sabato nella sua località natale, Viterbo (nel dipartimento colombiano di Caldas), nel corso di un'affollata e toccante cerimonia di congedo.