Come gestire al meglio aziende e servizi sanitari

Al via la XVIII edizione del Corso di perfezionamento promosso dall'Istituto di Igiene della Cattolica di Roma per i manager della salute

Roma, (Zenit.org) | 750 hits

Perfezionare le proprie conoscenze e abilità per affrontare gli aspetti principali dell’organizzazione e gestione dei sistemi e servizi sanitari pubblici e privati.

È questo l’obiettivo del Corso di perfezionamento in “Programmazione, organizzazione e gestione delle aziende e dei servizi sanitari” promosso dall’Istituto di Igiene dell’Università Cattolica di Roma. Il Corso, giunto alla sua diciottesima edizione, è rivolto a laureati coinvolti nel settore sanitario, che con diversi ruoli lavorano nel contesto del Servizio Sanitario Nazionale.

Diretto dal professor Gianfranco Damiani, docente presso l’Istituto di Igiene della Cattolica di Roma, il Corso è un prodotto formativo che rappresenta una risposta integrata di tipo interdisciplinare, interprofessionale e intersettoriale per il soddisfacimento di base dei bisogni di qualificazione o riqualificazione professionale in ambiti di programmazione e organizzazione nei servizi sanitari. “La complessità del sistema sanitario – spiega il prof. Damiani - in termini di numerosità di elementi rappresentati, eterogeneità nella caratterizzazione degli stessi, alto grado di interdipendenza e loro rapida e costante mutevolezza,  richiede la maturazione negli operatori di conoscenze e capacità fondate su linguaggi, logiche  e strumenti che promuovano “assessment”  e  “accountability”, per orientare l’azione del management in sanità a scelte appropriate in un contesto di sostenibilità e sviluppo. Il Corso – conclude il prof. Damiani - consente in questa prospettiva l’incontro e l’interazione sinergica tra destinatari di formazione motivati e formatori di diversa  e  complementare estrazione culturale ed appartenenza professionale”.

Gli argomenti del Corso, articolati in complessive 100 ore, attraverso moduli da 10 ore che si terranno da marzo 2013 a dicembre 2013, riguardano: le caratteristiche del sistema sanitario e i suoi sviluppi; l’analisi e la valutazione dei bisogni di assistenza; la programmazione, l’organizzazione, la gestione e la valutazione dell’offerta dei servizi; la gestione della qualità.

Ai sensi del Programma di Educazione Continua in Medicina del Ministero della Salute la partecipazione al Corso di perfezionamento esonera dall’acquisire i crediti formativi E.C.M. per l’anno in corso.

Saranno ammessi a partecipare un minimo di 40 ed un massimo di 60 candidati, in possesso dei requisiti previsti.

La domanda di ammissione, corredata dal curriculum formativo e professionale, dovrà essere compilata online sul sito www.rm.unicatt.it/corsi entro il 4 febbraio 2013. 

* Per maggiori informazioni: Simona Serafini – sserafini@rm.unicatt.it