"Con grande disponibilità e spirito di sacrificio"

Telegramma del Papa a Giorgio Napolitano

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 511 hits

Riportiamo di seguito il testo del telegramma di papa Francesco al Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano, in occasione della sua rielezione a Capo dello Stato. 

Napolitano, che il 29 giugno prossimo compirà 88 anni ed è in carica dal 15 maggio 2006, è stato riletto ieri dal Parlamento a Camere riunite con 738 voti.

E’ la la prima volta nella storia della Repubblica Italiana che un presidente viene eletto per un secondo mandato.

*** 

A SUA ECCELLENZA

ON. GIORGIO NAPOLITANO

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

PALAZZO DEL QUIRINALE                    00187  ROMA

NEL MOMENTO IN CUI ELLA, CON GRANDE DISPONIBILITA’ E SPIRITO DI SACRIFICIO, HA ACCETTATO NUOVAMENTE LA SUPREMA MAGISTRATURA DELLO STATO ITALIANO QUALE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, DESIDERO RIVOLGERLE LE PIU’ SINCERE E CORDIALI ESPRESSIONI AUGURALI E, MENTRE AUSPICO CHE ELLA POSSA CONTINUARE LA SUA AZIONE ILLUMINATA E SAGGIA SOSTENUTO DALLA RESPONSABILE COOPERAZIONE DI TUTTI, INVOCO SULLA SUA PERSONA E SUL SUO ALTO SERVIZIO AL PAESE LA COSTANTE ASSISTENZA DIVINA E DI CUORE  INVIO A LEI ED ALLA DILETTA NAZIONE ITALIANA LA BENEDIZIONE APOSTOLICA, QUALE INCORAGGIAMENTO A COSTRUIRE UN FUTURO DI CONCORDIA, DI SOLIDARIETA’ E DI SPERANZA.

FRANCISCUS  PP