Convegno su S. Massimiliano Kolbe a Roma

Al via oggi, un convegno di studi sul santo martire ad Auschwitz organizzato dai Francescani dell'Immacolata in occasione del 30° della sua canonizzazione

| 1115 hits

ROMA, lunedì, 8 ottobre 2012 (ZENIT.org) - Dall’8 al 10 ottobre 2012, i Francescani dell'Immacolata organizzano a Roma-Casalotti, presso il Collegio Internazionale di Terra Santa un convegno di studi su S. Massimiliano M. Kolbe in occasione del 30° anniversario della sua canonizzazione. 


L'apertura delle giornate di studio si avrà con la celebrazione della Santa Messa presieduta da Sua Ecc.za Gino Reali, ordinario della diocesi di Porto Santa Rufina. 
Nella prima giornata di studi, saranno sviluppate alcune tematiche relative alla mariologia del santo, il suo voto di consacrazione illimitata all’Immacolata con le conseguenze benefiche su tutta la vita religiosa. 

«P. Kolbe è fra i grandi santi e gli spiriti veggenti che hanno capito, venerato e cantato il mistero di Maria», affermava Paolo VI nell’omelia di beatificazione del francescano polacco.

Nei lavori della seconda giornata di studi sarà esaminata la sua spiritualità che ne fanno di lui il "S Francesco del XX secolo" secondo la felice espressione di Giovanni Paolo II. Si ricostruirà biograficamente l’essere e l’azione di Padre Kolbe, frate francescano, apostolo tutto consacrato all'Immacolata e, proprio per questo, sacerdote martire della carità di Cristo nel campo nazista di Auschwitz.


La terza giornata di studi sarà  caratterizzata da ricerche e contributi sul dinamismo apostolico di p. Kolbe, specie nei media e la sua influenza sulla cultura.

A 50 anni dall'inizio del Concilio Vaticano II e in pieno sinodo generale dei vescovi, sarà possibile individuare in S. Massimiliano un vero e proprio precursore della tanto auspicata nuova evangelizzazione tramite i moderni mezzi di comunicazione di massa. In considerazione del fatto che il 10 ottobre sarà anche la vigilia dell'inizio dell'Anno della Fede la profezia del metodo d'evangelizzazione mariano-mediatico di Padre Kolbe potrà offrire spunti importanti per un’applicazione concreta nel mondo di oggi.

Il Santo dell'Immacolata, Maestro-Martire di fede e carità, potrebbe essere individuato come un testimone chiave dell'Anno speciale che la Chiesa si prepara a vivere. A tale felice evento i partecipanti al Convegno saranno introdotti da Sua Eccellenza Adriano Bernardini, Nunzio Apostolico in Italia, il quale presiederà la celebrazione eucaristica conclusiva del convegno, elevando il corale ringraziamento al Signore per il dono di Padre Kolbe alla Sua Chiesa e la supplica perché una così grande testimonianza possa risultare sempre - come direbbe il Santo: "attraverso l'Immacolata" - un nuovo fermento di vita cristiana eroica e di fervore apostolico per l'estensione del Regno di Dio nel mondo intero. 




* Per maggiori informazioni:
www.mediatrice.net
http://kolbeconvegno.blogspot.it