Convocato il XXVI Premio Mondiale “Fernando Rielo” di poesia mistica

| 1491 hits

MADRID, giovedì, 13 giugno 2006 (ZENIT.org).- Sono uscite le convocazioni del premio “Fernando Rielo”, il riconoscimento più importante in inglese e spagnolo sulla poesia mistica.



Possono concorrere poesie inedite, presentate dal loro autore, scritte in spagnolo o in inglese o tradotte in una di queste due lingue.

L’opera presentata deve avere non meno di 600 versi e non più di 1.300.

Il premio, che comprende 7.000 euro, prevede la pubblicazione dell’opera vincitrice.

La giuria potrà proporre alla Fondazione organizzatrice, tra tutte le opere presentate, una selezione di poesie di grande valore mistico per la pubblicazione, se verrà ritenuto opportuno.

Come novità di questa convocazione bisogna sottolineare che i diritti d’autore della prima edizione dell’opera vincitrice consisteranno nel pagamento del premio e nella consegna di 100 esemplari.

Le opere devono trattare di poesia mistica, cioè “quella che esprime i valori spirituali dell’uomo nel loro profondo significato religioso”.

Quest’anno le poesie possono essere inviate per posta elettronica (solo in formato PDF) o per posta, o si possono consegnare negli uffici della Fondazione a Madrid.

In questi ultimi due casi, devono essere presentati in una sola copia, stampata o dattilografata, debitamente ciclostilata, graffata o rilegata.

Sul frontespizio o sulla prima pagina dovranno risultare il titolo dell’opera, il nome dell’autore, il suo indirizzo postale, quello elettronico se lo possiede, il telefono. Non è permesso l’uso di plichi sigillati o pseudonimi.

Il termine per la ricezione delle opere scade il 15 ottobre prossimo.

[ Per ulteriori informazioni e la richiesta di dati per l’invio delle opere: www.rielo.com]