Cordoglio del Papa per la sciagura ferroviaria di Buenos Aires

L'incidente avvenuto nella stazione di Once ha causato 50 morti e almeno 675 feriti

| 870 hits

CITTA’ DEL VATICANO, giovedì, 23 febbraio 2012 (ZENIT.org) – Papa Benedetto XVI è rimasto “profondamente commosso” alla notizia del disastro ferroviario di Buenos Aires. Il Pontefice ha espresso la sua vicinanza ai familiari delle vittime e ai feriti, assicurando la propria preghiera.

Lo ha reso noto la Radio Vaticana, aggiungendo che il Santo Padre, in un telegramma a firma del cardinale segretario di Stato, Tarcisio Bertone, ha espresso il proprio cordoglio al cardinale Jorge Mario Bergoglio, arcivescovo di Buenos Aires.

Il tragico incidente si è verificato ieri presso la stazione ferroviaria di Once della capitale argentina. La mancata frenata da parte del macchinista ha provocato la morte di 50 persone e il ferimento di almeno altre 675. A seguito della sciagura il presidente argentino Cristina Fernandez de Kirchner ha decretato due giorni di lutto nazionale.