Cordoglio del Papa per le vittime del tornado in Missouri

| 706 hits

CITTA' DEL VATICANO, mercoledì, 25 maggio 2011 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha espresso in un telegramma il proprio cordoglio per la devastazione provocata dal tornado che ha colpito nei giorni scorsi lo Stato statunitense del Missouri.

Nel testo, che il Cardinale Segretario di Stato Tarcisio Bertone ha inviato a nome del Santo Padre al Vescovo di Springfield-Cape Girardeau, monsignor James Vann Johnston, si legge che il Papa “ha seguito con profonda preoccupazione le conseguenze del catastrofico tornado che ha devastato Joplin domenica”.

La città di Joplin è la più colpita, con più di 120 morti, 1.500 dispersi e 2.000 case distrutte.

Il Pontefice chiede al Vescovo “di trasmettere a tutta la comunità l'assicurazione della sua vicinanza nella preghiera”.

“Consapevole della tragica perdita di vite e dell'immensità dell'opera di ricostruzione, chiede a Dio, Padre misericordioso, di concedere il riposo eterno ai defunti, consolazione ai loro cari e forza e speranza ai senzatetto e ai feriti”.

Benedetto XVI invoca quindi “i doni divini della saggezza, della forza e della perseveranza” “sui leader civili e religiosi locali e su tutte le persone coinvolte nelle operazioni di soccorso”.

Il tornado ha provocato vittime anche in altri Stati, come l'Oklahoma e il Kansas.

Le operazioni di soccorso sono ostacolate dalla pioggia battente e dalle raffiche che continuano a colpire questa parte del Midwest americano.