Cresce la mobilitazione del mondo cattolico per "Uno di noi"

L'iniziativa dei cittadini europei chiede alle Istituzioni comunitarie la protezione giuridica della dignità e del diritto alla vita di ogni essere umano fin dal concepimento

Roma, (Zenit.org) | 840 hits


Continuano a crescere le adesioni del mondo cattolico a UnoDiNoi. Davide Guarneri, presidente dell’Age, Salvatore Pagliuca, presidente dell’Unitalsi e Anna Spinelli, presidente di ProgettoFamiglia hanno sottoscritto l’appello agli italiani perché aderiscano all’iniziativa dei cittadini europei. 

“Uno di noi” chiede che sia garantita dalle Istituzioni comunitarie l’esplicita protezione giuridica della dignità e del diritto alla vita di ogni essere umano fin dal concepimento”. Come afferma la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, il riconoscimento della sempre uguale dignità dell’uomo dal concepimento alla morte naturale è il fondamento della libertà, della giustizia e della pace. Un ideale alto sul quale il mondo cattolico si mobiliterà per il 2013 e che porterà a consegnare alla Commissione europea milioni di firme raccolte in tutti i Paesi dell’Unione.

Le nuove associazioni si aggiungono alle adesioni di: Acli; Associazione medici cattolici; Associazione Papa Giovanni XXIII; Azione Cattolica; Cammino Neocatecumenale; Azione per Famiglie nuove; Comunione e liberazione; Comunità S.Egidio; Focolari; Forum associazioni familiari; Forum associazioni socio-sanitarie; Mcl; Movimento per la vita; Reti in Opera; Scienza&Vita; Rinnovamento nello Spirito; Unione giuristi cattolici

Maggiori info su www.unodinoi.mpv.org

Per sottoscrivere l’iniziativa “Uno di Noi” cliccare sul link:  https://ec.europa.eu/citizens-initiative/ECI-2012-000005/public/signup.do