Da Sydney a San Marco: il cardinale Pell al Dies Academicus del Marcianum

L'apertura del nuovo anno accademico del polo veneziano si terrà venerdì 25 ottobre, alle 17.30, nella cattedrale. Presenti il Patriarca Moraglia e il Rettore Ferme

Venezia, (Zenit.org) | 329 hits

Sarà il cardinale George Pell - australiano, arcivescovo di Sydney e uno degli otto consiglieri scelti da Papa Francesco per aiutarlo nel governo della Chiesa e nella riforma della Curia romana - l’ospite d’onore del Dies Academicus 2013/2014 dello Studium Generale Marcianum che si svolgerà venerdì 25 ottobre, alle ore 17.30, nella basilica di S. Marco a Venezia. La prolusione del cardinale Pell sarà dedicata al tema “La Chiesa cattolica nel mondo anglofono a cinquant’anni dal Concilio Vaticano II”.

Al Dies Academicus interverrà il Patriarca mons. Francesco Moraglia, in qualità di Gran Cancelliere del polo accademico veneziano, mentre introdurrà l’incontro il saluto di mons. Brian Edwin Ferme, Rettore dello Studium Generale Marcianum.

“La presenza del card. Pell a Venezia nell’ambito della cerimonia di apertura dell’anno accademico - sottolinea mons. Ferme - è un’opportunità per vivere insieme ad un protagonista diretto il cammino intrapreso dal santo Padre e conferma l’importanza del Marcianum nella vita ecclesiale. La sua prolusione è un’importante occasione offerta alla Chiesa veneziana: un’opportunità per conoscere il pensiero e l’esperienza di uno dei componenti del consiglio che non dovrà soltanto occuparsi della riforma della Curia romana, ma anche e soprattutto anche del governo della Chiesa universale. Potremo così iniziare a riflettere tutti sul richiamo del pontefice a favorire l’inclusione delle Chiese particolari sparse in tutto il mondo nella vita della Chiesa universale,  anche a partire e attraverso le parole del card. Pell”.

L’ingresso al Dies Academicus è libero previa registrazione (tel. 0412743911 o 0412743949 - mail: segreteria@marcianum.it) .