Dal 25 al 28 luglio a Chicago la conferenza annuale di Courage

L'Apostolato americano celebra questanno il suo 25° anniversario

Roma, (Zenit.org) | 343 hits

"Nonostante faccia altri meravigliosi e stimolanti ritiri, trovo che le conferenze di Courage siano per me il momento spirituale più importante dell’anno. È incredibile quanta bontà ci sia in questi incontri! In Courage vedo la piena incarnazione di Cristo nella Sua Chiesa in un modo che non ho mai visto. È stato alla prima conferenza di Courage che mi sono innamorato della Chiesa Cattolica. È stato lì, che ho visto la pienezza della bontà, la bellezza e la verità della nostra Chiesa in tutto il suo splendore”(Membro EnCourage)

I membri di Courage provenienti da tutto il mondo si incontreranno alla Conferenza Annuale Courage/EnCourage 2013, che si terrà dal 25 al 28 luglio negli Stati Uniti presso il Seminario e Centro Congressi dell’Università di St. Mary of the Lake, nell’Arcidiocesi di Chicago. I sentimenti espressi sopra non sono insoliti. Infatti, il sito web di Courage è ricco di dichiarazioni rilasciate dai partecipanti che, anno dopo anno, si riuniscono per quello che considerano il fine settimana più energico e coinvolgente dell’anno.

Quest’anno si celebra il 25° Anniversario di Courage, Apostolato Cattolico Romano che offre sostegno spirituale a uomini e donne cattoliche che provano attrazione per lo stesso sesso e desiderano vivere in castità, in accordo con il magistero della Chiesa. Iniziato nel 1980, su iniziativa del compianto Cardinale di New York, Terence Cooke, che nominò Direttore Esecutivo P. John Harvey OSFS, l’apostolato ha sviluppato una rete globale di membri con succursali in tredici Paesi, una comunità internazionale online, un dettagliato sito web che solo nel 2013 è stato visitato da oltre 36mila persone di tutto il mondo e un sistema basato sull’aiuto spirituale per migliorare la vita e accrescere la fede di membri e sostenitori. P. Paul Check, succeduto a P. John Harvey nel ruolo di Direttore Esecutivo, guida l’Apostolato Courage con la consulenza della conferenza episcopale presieduta dal Cardinale Timothy Dolan.

I membri di Courage si impegnano a vivere nella castità, in piena comunione con gli insegnamenti magisteriali della Chiesa Cattolica sull’attrazione per lo stesso sesso. Vengono guidati a comprendere che dignità e identità dei cristiani non sono determinate dalle loro attrazioni sessuali, ma dal rapporto che instaurano con Gesù Cristo attraverso la fede, la speranza e l’amore.

La castità, resa possibile dalla redenzione di Cristo, è una virtù liberatrice e fonte di gioia e libertà per l’uomo. I membri si incontrano regolarmente in riunioni locali dove viene offerto un aiuto riservato, accogliente e informativo, secondo uno schema in dodici passi. Queste riunioni danno l’opportunità di coltivare rapporti d’amicizia casti e una compagnia spirituale che possa continuare. Direzione spirituale e celebrazione dei sacramenti, in particolare l’Eucarestia e il Sacramento della Confessione e Riconciliazione, sono parte integrante dell’essere iscritti a Courage.

EnCourage è un ministero affiliato a Courage, dedicato alle esigenze di famigliari, coniugi e amici di uomini e donne con attrazioni per lo stesso sesso (SSA). Basandosi sull’insegnamento della Chiesa Cattolica Romana, i membri di EnCourage si aiutano l’un l’altro e sostengono i loro cari attraverso il confronto, la preghiera, l’amicizia e il sacrificio. EnCourage offre una testimonianza fedele all’insegnamento cattolico sulla morale sessuale, mentre va incontro alle esigenze dei suoi membri con carità e compassione.

La Conferenza Annuale Courage/EnCourage di quest’anno conta su una valida lista di relatori. Il Dott. J. Budziszewski terrà il discorso di apertura: Perché c’è il sesso? (Why is There Sex?). Il Vescovo John M. LeVoir (New Ulm, Minnesota) sarà il celebrante principale nella Messa di apertura del convegno, giovedì sera, e sarà anche il primo relatore venerdì mattina, con una dissertazione dal titolo: Cosa significa essere l’immagine umana di Dio? (What Does It Mean to be a Human Image of God?).A Courage, inoltre, verrà dato con piacere il benvenuto al Cardinale Francis George, che officerà la Messa di venerdì alle ore 11.30.

Ci saranno conferenzieri provocatori e interessanti come P. Emmerich Vogt, OP, fondatore della Rivista 12-Step Review, Sr. Marysia Weber, RSM, che parlerà di dipendenza dalla pornografia su internet, e Dawn Eden, autrice di Guarire dalle ferite sessuali con l’aiuto dei santi (Healing Sexual Wounds with the Help of the Saints). Venerdì il Dott. Bill Consiglio interverrà al Seminario Pastorale per il Clero, mentre sabato mattina si rivolgerà a tutti i partecipanti del convegno con una trattazione intitolata: Tutto per il bene (All Things For Good). P. Paul Scalia (Presidente del consiglio di amministrazione di Courage) parlerà di Temere il Signore e non avere paura (Fearing the Lord and Not Being Afraid), invece domenica mattina P. Paul Check, Direttore Esecutivo di Courage, terrà il discorso di chiusura: La gioia del Signore sarà la tua forza (The Joy of the Lord Will Be Your Strength). Per tutta la durata della conferenza i partecipanti saranno invitati a una varietà di workshop e incontri, alla celebrazione eucaristica quotidiana e avranno la possibilità di confessarsi.

Il campus dell’Università di St. Mary of the Lake è un bel luogo, tranquillo e perfetto per riflettere in silenzio, pregare in solitudine o condividere con gli altri. La conferenza è un’opportunità per la crescita spirituale e regala il contesto ideale per l’ispirazione, l’incoraggiamento e la compagnia spirituale.

Informazioni complete, con i dettagli su registrazione online, alloggio e trasporti, insieme al programma giornaliero degli eventi e alle note biografiche dei principali relatori sono disponibili alla pagina “Conferences” del sito web di Courage: www.couragerc.org.

“La Conferenza Annuale è la luce spirituale del mio anno e il suo spirito riempie la mia vita di gioia e amore per ogni giorno dell’anno a venire, fino a quando non incontro di nuovo la mia famiglia speciale. Dio benedica ciascun membro di questa meravigliosa famiglia e i sacerdoti, che sono nostri pastori”. - Sergio