"Desideriamo orientare il cammino ecclesiale"

La nota pastorale dei vescovi del Triveneto su Aquileia 2

Venezia, (Zenit.org) | 827 hits

Si intitola “Testimoni di Cristo, in ascolto” la nota pastorale dei Vescovi del Triveneto uscita in questi giorni (*) e che raccoglie e rilancia i più significativi elementi emersi durante l’esperienza vissuta in occasione del secondo Convegno ecclesiale delle comunità del Nordest tenutosi ad Aquileia e Grado dal 13 al 15 aprile 2012.

«A noi, vostri pastori - scrivono i Vescovi all’inizio della nota - sta ora vivamente a cuore che l’intensa esperienza del “convenire insieme” ad Aquileia, abbia ad essere accolta e tradotta in vita vissuta. Con la presente Nota pastorale desideriamo orientare il cammino ecclesiale, affinché quanto abbiamo seminato porti frutti abbondanti per il Regno di Dio nelle nostre terre».

Mons. Renato Marangoni, segretario generale del Convegno ecclesiale “Aquileia 2”, sintetizza così i contenuti del documento: “Il contributo specifico dei Vescovi si concentra su delle «priorità per il cammino pastorale». Si tratta di «tre dimensioni della vita delle nostre comunità ecclesiali nel contesto attuale» per un rinnovato impegno delle diocesi con «l’invito a crescere nella comunione e nella collaborazione reciproca, secondo lo spirito del Convegno di Aquileia».

Ecco allora dove si concentrerà l’impegno delle Chiese del Nordest: a) una nuova evangelizzazione; b) l’attenzione alla famiglia e alle nuove generazioni; c) l’impegno per il bene comune con la consapevolezza del “nuovo” rappresentato dal fenomeno dell’immigrazione. Viene così disegnato un volto di Chiesa nel Nordest «accogliente per tutti, come casa dalle porte sempre aperte all’incontro e al dialogo, propositiva e creativa che annuncia a tutti con freschezza il Vangelo»”.

Si avvicina, intanto, per i Vescovi e le Chiese del Triveneto l’importante appuntamento della visita “ad limina Apostolorum” (che significa letteralmente “alle soglie degli Apostoli”), fissato a Roma nella settimana dal 15 al 20 aprile 2013.

* Per leggere il testo integrale del documento dei vescovi del Triveneto, si può cliccare sul seguente link:
http://www.zenit.org/article-35083?l=italian