Dolore del Papa per la morte del Cardinale Michele Giordano

L'Arcivescovo emerito di Napoli è morto questa notte a 80 anni

| 1563 hits

CITTA' DEL VATICANO, venerdì, 3 dicembre 2010 (ZENIT.org).- Papa Benedetto XVI ha espresso questo venerdì il proprio cordoglio per la morte del Cardinale Michele Giordano, Arcivescovo emerito di Napoli, morto nella notte all'età di 80 anni nel capoluogo campano.



Il Pontefice ha inviato un telegramma all'attuale Arcivescovo di Napoli, il Cardinale Crescenzio Sepe, manifestando la sua “profonda partecipazione” al dolore del porporato, della comunità diocesana e dei familiari del Cardinal Giordano per questo decesso.

Nel testo, il Papa confessa di pensare “con affetto a questo caro fratello che ha servito generosamente il Vangelo e la Chiesa”, “ricordando con gratitudine” il ministero del porporato defunto.

“Elevo fervide preghiere al Signore perché lo accolga nella sua pace”, conclude il messaggio.

Il Cardinal Giordano era nato a Sant'Arcangelo, in provincia di Potenza, il 26 settembre 1930, ed era stato ordinato sacerdote il 5 luglio 1953.

Aveva ricevuto la consacrazione episcopale il 5 febbraio 1972. Papa Giovanni Paolo II lo aveva creato Cardinale il 28 giugno 1988.

Dal 1987 al 2006 aveva guidato la Diocesi di Napoli.

Con la morte del Cardinal Giordano, il Collegio Cardinalizio ha 201 membri, 121 dei quali elettori. Ci sono 109 Cardinali europei, 21 dell'America del Nord, 31 dell'America Latina, 17 dell'Africa, 19 dell'Asia e 4 dell'Oceania.