Dolore del Pontefice per le vittime di un’esplosione in Mozambico

| 1192 hits

CITTA’ DEL VATICANO, domenica, 25 marzo 2007 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha manifestato pubblicamente il proprio dolore ricevendo la notizia dell’esplosione avvenuta questo giovedì in un arsenale militare vicino alla capitale mozambicana, Maputo, che è costato la vita a circa 100 persone e ha provocato 400 feriti.



In un telegramma inviato a monsignor Francisco Chimoio, Arcivescovo di Maputo, il Papa trasmette le sue più sentite condoglianze alle autorità e a tutte le persone colpite dalla tragedia, la più grave nella storia recente del Paese.

Il messaggio, inviato dal Cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato, assicura le preghiere di Benedetto XVI “per le vittime, che affida alla misericordia del Signore, per i feriti, per i loro familiari e per gli abitanti della regione, perché trovino intorno a loro la necessaria assitenza e il sostegno in questo momento di prova”.