Dom Gualtiero Rosa, nuovo Abate di Monte Oliveto Maggiore

| 1811 hits

CITTA' DEL VATICANO, giovedì, 21 ottobre 2010 (ZENIT.org).- Papa Benedetto XVI ha nominato Abate Ordinario dell’Abbazia territoriale di Monte Oliveto Maggiore, in Toscana, Dom Diego Gualtiero Rosa, della Congregazione Benedettina Olivetana, finora Abate del monastero di S. Maria del Pilastrello in Lendinara.

Lo rende noto un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede pubblicato questo giovedì.

Il nuovo Abate sostituisce Dom Michelangelo Riccardo Tiribilli, anch'egli della Congregazione Benedettina Olivetana, di cui il Pontefice ha accettato la rinuncia presentata in conformità agli Statuti della Congregazione.

Dom Diego Gualtiero Rosa, O.S.B. Oliv., è nato il 20 febbraio 1953 a Borgo Poncarale, in provincia e nella Diocesi di Brescia.

Dopo gli studi liceali è entrato nel Noviziato dell'Abbazia di Monte Oliveto, dove ha emesso la professione temporanea il 13 agosto 1972 e quella perpetua l’8 settembre 1976. Nel frattempo ha frequentato il quinquennio di Filosofia e Teologia, al termine del quale ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale il 22 giugno 1980.

Ha poi ricoperto vari incarichi: dal 1980 al 1983 è stato viceparroco nel monastero-parrocchia S. Nicola di Rodengo (BS); dal 1984 al 1991 economo nell'abbazia di S. Miniato a Firenze; dal 1992 al 1996 parroco della Parrocchia B. Bernardo Tolomei di Siena; dal 1996 al 1998, segretario dell'Abate Generale e Cancelliere della Congregazione Benedettina Olivetana.

Nel 1999 è stato eletto Superiore dell'abbazia di S. Maria del Pilastrello in Lendinara, in provincia di Rovigo e nella Diocesi di Adria-Rovigo.

Il 21 gennaio 2000 è stato eletto Abate della stessa abbazia e ha ricevuto la Benedizione Abbaziale il 13 febbraio 2000.

In questi dieci anni ha ricoperto anche l'ufficio di Maestro dei novizi.