"Don Bosco mistico"

A 125 anni dalla sua morte un ritratto inedito del padre dei Salesiani

Roma, (Zenit.org) | 1254 hits

Don Bosco, semplicemente don Bosco. Padre dei Salesiani, padre dei ragazzi di un tempo, padre dei ragazzi di oggi, don Bosco non ha età, perché non è figlio di ideologie, ma figlio del Vangelo e della Tradizione, per questo non passa di moda e continua a essere Maestro di tutti, anche della Chiesa.

A 125 anni dalla sua morte, 31 gennaio 1888, e nel bicentenario della nascita, le Edizioni La Fontana Di Siloe presentano il libro di Cristina Siccardi Don Bosco mistico. Una vita tra cielo e terra, un ritratto inedito del Santo in libreria e in formato eBook.

Don Bosco è uno dei santi più celebri e più fraintesi della storia della Chiesa. A molti sembra di conoscerlo, ma pochi lo conoscono realmente. Anche se di certo non mancano i libri che parlano di lui, raramente la sua figura e, soprattutto, la sua spiritualità sono presentate in modo corretto e completo.

Alla luce di documenti inediti emersi dal passato e attingendo a fonti primigenie, Cristina Siccardi mette in luce l'anima autentica di questo sacerdote orgoglioso della sua divisa di ministro dell'altare, intrisa di spiritualità e misticismo.

Il sogno, la visione e il realismo nell'esistenza di questo padre e maestro dei giovani si sorreggono a vicenda, nutrendosi reciprocamente.

Quello che emerge da queste pagine non è dunque il «santo sociale» ideologicamente impostato, non è il «manager» così in voga negli anni ’70 e ’80, non è il precursore della moderna psicologia, né tanto meno del Concilio Vaticano II, ma un uomo fatto di cielo e di carità, che si adopera per instaurare il Regno di Dio sulla terra.

«Tutto passa: ciò che non è eterno è niente»

«Questa non è una biografia in senso classico, non c'è il susseguirsi degli avvenimenti personali e pubblici, ma ripercorre le cause e gli effetti di un'esistenza interamente contrassegnata dalla Fede e dalla presenza del divino nell'ordinarietà di un giovane, di un uomo e di un santo che ha sperimentato ciò che può realizzare la Grazia e che fu in grado di infondere nei suoi figli il segreto dell'esistenza: "Tutto passa: ciò che non è eterno è niente!"» (Cristina Siccardi)

Scrutare i cuori, profezie, sogni, visioni, miracoli, bilocazioni, «di cui Dio aveva arricchito il suo Servo, resero universale l’opinione che, per provvidentissima disposizione divina, allo scopo di promuovere la restaurazione cristiana dell’umana società, deviata dal sentiero della verità, Dio avesse appunto inviato Giovanni Bosco, l’uomo cioè che, di umili natali, ignoto e povero, senza alcuna ambizione e cupidigia, ma sospinto dalla sola carità verso Dio e verso il prossimo, zelantissimo della gloria di Dio, benemerentissimo della civiltà e della religione, riempì il mondo del suo nome» 23 e siamo ancora qui a riempirlo, a quasi duecento anni dalla sua nascita, perché mai sazi di lui. (Don Bosco mistico, Cristina Siccardi)

DATI TECNICI

Cristina Siccardi,
Don Bosco mistico. Una vita tra cielo e terra
ISBN 978-88-6737-002-3
pagg. 408
euro 24,50

«La Fontana di Siloe» è un marchio del gruppo Lindau (www. Lafontanadisiloe.it)

* Per informazioni, pdf e interviste all'Autrice:
Francesca Ponzetto e Silvja Manzi
francesca@lindau.it - silvja@lindau.it