È napoletano il presepe in piazza San Pietro

Donato dal cardinale Crescenzio Sepe, l'opera seguirà lo stile del '700 partenopeo, con i pastori realizzati da un artista di San Gregorio Armeno

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 1142 hits

Sarà napoletano il presepe che verrà allestito in piazza San Pietro. Il presepe, dono del cardinale Crescenzio Sepe, seguirà perfettamente lo stile del '700 partenopeo e sarà curatodal prof. Antonio Di Tuoro, che da anni si occupa degli allestimenti dei presepi per la Diocesi di Napoli. I pastori invece sono stati realizzati da Antonio Cantone, artista di San Gregorio Armeno, la strada famosa in tutto il mondo proprio per le bancarelle di statuine e arredi del presepe. Cantone è anche l'autore di un presepe di circa 4 metri, costruito tutto con materiale riciclato sempre secondo la grande tradizione del '700. Esposta nella Chiesa di San Domenico Maggiore, l'opera ha ricevuto la benedizione del cardinale Sepe. Va infine segnalata la dedica che apparirà sul presepe di San Pietro: “1223-2013: 1223 San Francesco realizza il primo presepe; 2013 Francesco primo Papa ad accogliere il presepe napoletano a Roma”. (S.C.)