Eletto il nuovo Patriarca di Babilonia dei Caldei

Il Sinodo dei Vescovi della Chiesa Caldea, svoltosi a Roma sotto la presidenza del card. Sandri, ha nominato mons. Louis Raphaël I Sako, finora vescovo di Kerkūk

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 941 hits

Il Sinodo dei Vescovi della Chiesa Caldea, convocato dal Santo Padre a Roma il 28 gennaio 2013, sotto la presidenza dell’Em.mo Card. Leonardo Sandri, Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, ha canonicamente eletto Patriarca di Babilonia dei Caldei l’Ecc.mo Mons. Louis Sako, finora Arcivescovo di Kerkūk dei Caldei. Il nuovo Patriarca succede a Sua Beatitudine Em.ma il Card. Emmanuel III Delly ed ha assunto il nome di Louis Raphaël I Sako.

Il Santo Padre Benedetto XVI ha concesso l’Ecclesiastica Communio richiestagli dal Patriarca in conformità al CCEO Can. 76 § 2 .

Sua Beatitudine Louis Raphaël I Sako è nato a Zākhō (Iraq) il 4 luglio 1948. A Mossul ha compiuto gli studi primari, frequentando poi il locale Seminario di St. Jean, tenuto dai Padri Domenicani.

Ordinato sacerdote il 1° giugno 1974, ha svolto il servizio pastorale presso la Cattedrale di Mossul fino al 1979. Inviato a Roma, ha frequentato il Pontificio Istituto Orientale, conseguendo il dottorato in Patrologia Orientale. Successivamente ha conseguito il dottorato in Storia presso la Sorbona di Parigi.

Rientrato a Mossul nel 1986, è stato nominato Parroco della Parrocchia del Perpetuo Soccorso. Dal 1997 al 2002 ha ricoperto l’ufficio di Rettore del Seminario patriarcale di Baghdad. Rientrato a Mossul ha ripreso la guida della Parrocchia del Perpetuo Soccorso fino alla elezione ad Arcivescovo di Kerkūk il 27 settembre 2003. Ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 14 novembre successivo.

Ha pubblicato alcuni libri sui Padri della Chiesa e diversi articoli. Oltre all’arabo e al caldeo, conosce la lingua tedesca e parla francese, inglese e italiano.