"Evangelii Gaudium". Un testo che ci interroga

Questo il tema della tavola rotonda che si terrà martedì 14 gennaio 2014 presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma

Roma, (Zenit.org) | 522 hits

«Usciamo, usciamo ad offrire a tutti la vita di Gesù Cristo» (Francesco, Evangelii Gaudium n. 49) 

Come accostarsi alla prima Esortazione Apostolica di Papa Francesco? Quali i suoi temi portanti? Che criteri di lettura adottare? Se ne parlerà il prossimo 14 gennaio alla Pontificia Università Gregoriana di Roma, alle ore 17, durante la tavola rotonda «Evangelii gaudium. Un testo che ci interroga» organizzata dal Dipartimento di Teologia Morale. 

Raccogliendo l’invito a sviluppare la riflessione teologica «in modo interdisciplinare e integrato» (Evangelii Gaudium n. 134), l’incontro sarà condotto da un gruppo di docenti di diverse Facoltà della Gregoriana. A moderare la discussione sarà il gesuita P. Miguel Yáñez, Direttore del Dipartimento di Teologia Morale. «Pur ospitando professori di varie discipline – spiega P. Yáñez – la tavola rotonda viene promossa dal nostro Dipartimento, perché il rapporto tra evangelizzazione e morale è una delle problematiche alla base di Evangelii Gaudium. La prospettiva di questo documento è in stretta continuità con quella del Concilio Vaticano II, laddove si riconosce che c’è un ordine d’importanza tra le verità della dottrina cattolica (Unitatis Redintegratio n. 11), compreso l’insegnamento morale, in modo tale da fondarlo sulla chiamata dei fedeli in Cristo (Optatam Totius n. 16)». 

Tra i numerosi temi affrontati dal documento, verranno approfonditi in particolare la dimensione ecclesiologica, il dialogo e le strutture della Chiesa, la Chiesa “povera per i poveri”. 

Interverranno Don Dario Vitali (Il “Sensus fidelium” e il Popolo di Dio), P. Joseph Xavier, S.I. (Verso una nuova immagine della chiesa), P. Paolo Benanti, T.O.R. (L’annuncio del Vangelo di fronte alle nuove sfide culturali: un dialogo con inedite antropologie e nuovi valori), Don Rocco D’Ambrosio (Parlare e comunicare alla gente), P. Felix Körner, S.I. (Dialogo interreligioso), P. Diego Alonso-Lasheras, S.I. (Evangelizzazione, economia e bene comune), P. René Micallef, S.I. (Il problema delle migrazioni) e P. Miguel Yáñez, S.I. (L’opzione preferenziale per i poveri).