"Fede e religiosità in un'Europa che cambia"

Incontro del Comitato Congiunto CCEE e KEK a Varsavia sui nuovi movimenti cristiani in Europa

San Gallo, (Zenit.org) | 780 hits

Quest’anno, il Comitato Congiunto della Conferenza delle Chiese Europee (KEK) e del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee (CCEE) si riunirà a Varsavia presso il Centro della Caritas polacca (Ul. Okopowa 55) dal 4 al 6 febbraio 2013 su invito dell’Arcivescovo di Przemyśl, Mons. Józef Michalik, Presidente della Conferenza episcopale polacca e Vice-presidente del CCEE.

Il Comitato, istituito nel 1972, è l’istanza più elevata del dialogo fra la KEK ed il CCEE. Si riunisce di solito annualmente e comprende, oltre alle due presidenze ed ai segretari generali dei due organismi, quattro membri della KEK e quattro membri nominati dal CCEE.

Il tema principale dell’incontro Fede e religiosità in un’Europa che cambia. I nuovi movimenti cristiani in Europa: sfide o opportunità? vuole essere un’occasione per le due realtà ecclesiali di riflettere insieme sui cambiamenti in corso nell’uomo europeo nel suo rapporto con Dio e nella sua esperienza religiosa, particolarmente evidenti nell’aumento dei movimenti evangelici e pentecostali in Europa. Di fronte alla vastità del tema, i due organismi hanno deciso di approfondire in modo particolare il rapporto, a volte difficile, tra Chiese ‘storiche’ e  nuove comunità, la cui presenza in Europa apre a nuove sfide e opportunità.

Il tema sarà sviluppato con il contributo di esperti e da tre angolazioni: innanzitutto la prospettiva sociologica e storica con il contributo della prof.ssa Eileen Barker della London School of Economics e dal prof. Stanisław Wargacki SVD dell’Università cattolica di Lublino; in un secondo momento, il Cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e Vice-presidente CCEE insieme al Metropolita Joseph del Patriarcato ortodosso di Romania si soffermeranno sull’esperienza che le chiese tradizionali vivono dalla presenza dei ‘nuovi movimenti’; infine, l’Arcivescovo emerito di Southwark, Mons. Kevin McDonald, e la Pastora Claire Sixt-Gateuille della Chiesa riformata di Francia tenteranno di definire le sfide pastorali.

Nel corso dell’incontro, i partecipanti saranno informati sulla situazione religiosa ed ecumenica in Polonia attraverso i contributi del Vescovo Krzysztof Nitkiewicz, responsabile per le relazioni ecumeniche della Conferenza episcopale polacca e del Metropolita Jeremiasz, Presidente del Consiglio delle Chiese in Polonia.

Mercoledì 6 febbraio, i lavori si concluderanno nella mattinata con una visita al Museo dell’Insurrezione, preceduta da due comunicazioni: “L’Anno della Fede, il 50° anniversario del Concilio Vaticano II e il Sinodo per la Nuova Evangelizzazione” da parte di Mons. Józef Michalik e “Il ruolo della KEK nell’Europa che cambia – Istantanee (uno sguardo) sul rinnovamento della KEK – Visione e missione” da parte dell’OKR in Cordelia Kopsch, Vice-presidente dell’EKD.

Alle ore 11.00 di mercoledì 6 febbraio, i giornalisti sono invitati ad una conferenza stampa presso la sede della Caritas polacca (Ul. Okopowa 55).

Interverranno l’Arcivescovo Józef Michalik, Vescovo Christopher Hill, Chiesa d’Inghilterra, Vice Presidente KEK (da confermare), Mons. Duarte da Cunha, Segretario generale CCEE e il Pastore Dr Guy Liagre, Segretario generale della KEK.

Le giornate saranno scandite da momenti di preghiera secondo le varie tradizioni delle confessioni cristiane presenti all’incontro.

L’incontro è a porte chiuse. Interviste e riprese televisive nei giorni dell’incontro possono essere concordate con l’addetto stampa del CCEE.

Delegazioni KEK e CCEE all’incontro

PARTECIPANTI PER LA KEK

S.Em. Metropolita Emmanuel di Francia, Patriarcato Ecumenico, Presidente KEK
Vescovo Christopher Hill, Chiesa d’Inghilterra, Vice Presidente KEK
OKRin Cordelia Kopsch, EKD United, Germania, Vice Presidente KEK
Metropolita Arsenios Kardamakis, Patriarcato Ecumenico
Rev. Rauno Pietarinen, Chiesa ortodossa di Finlandia
Dr. Joanna J. Matuszewska; Chiesa evangelica riformata in Polonia
Pastore Claire Sixt-Gateuille, Chiesa riformata di Francia

PARTECIPANTI PER IL CCEE

S.Em. Card. Péter Erdő, Arcivescovo di Esztergom-Budapest, Presidente CCEE
S.Em. Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova, Vice Presidente CCEE
S.E. Mons. Józef Michalik, Arcivescovo di Przemyśl, Vice Presidente CCEE
S.E. Mons. Kevin McDonald, Arcivescovo emerito di Southwark
S.E. Mons. Vasile Bizau, Vescovo di Maramures
Rev. P. Luis Okulik, segretario della Commissione Caritas in Veritate del CCEE

Relatori invitati

Prof.ssa Eileen Barker, docente alla London School of Economics
Prof. Stanisław Wargacki SVD, docente all’Università cattolica di Lublino
Metropolita Joseph del Patriarcato ortodosso di Romania
S.E. Mons. Krzysztof Nitkiewicz, vescovo responsabile per le relazioni ecumeniche della Conferenza episcopale polacca
Metropolita Jeremiasz, Presidente del Consiglio delle Chiese in Polonia

* Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattare: Pastore Dr Guy Liagre
Segretario generale della KEK
Email: GenSecretariat@cec-kek.org

Segretariato generale del CCEE
Thierry Bonaventura – Addetto stampa CCEE
Email: media@ccee.ch